“Stasera tutto è possibile”. La Rai ha preso una decisione su Stefano De Martino e il su programma


Che portento Stefano De Martino! Merito degli sceneggiatori, degli ideatori, ma certamente anche del padrone di casa se il programma da lui condotto “Stasera tutto è possibile” verrà prolungato con una puntata in più rispetto a quelle previste, concludendosi lunedì 11 novembre, piuttosto che lunedì 4 novembre come da palinsesto. Insomma, il suo format piace e da quello che ci sembra di capire sembra che Stefano sia diventato il frontman perfetto per la seconda rete del Servizio Pubblico.

Tanto da premiarlo prolungando la durata del programma di cui è al timone in questa prima parte della stagione televisiva. Quindi, vedremo gli ospiti cimentarsi nelle follie, ben orchestrate dagli autori, fino all’11 novembre e non più fino a lunedì 4, come era stato dichiarato alla presentazione del programma. Continua a leggere dopo la foto






“Stasera tutto è possibile” è un format che, fin dalla sua prima comparsa su Rai2, ha ottenuto un discreto successo, un programma in grado di far divertire il pubblico in maniera genuina senza le pretese di essere un comedy show, ma semplicemente un varietà dove personaggi noti dello spettacolo hanno dimostrato di stare al gioco, cimentandosi in esibizioni e prove fuori dal comune. Continua a leggere dopo la foto






Ebbene Stefano De Martino è riuscito a conquistarsi un posto, ben visibile, in una trasmissione che aveva alle spalle una conduzione importante, quella di Amadeus che, con i suoi anni di esperienza nel mondo televisivo, ha saputo intrattenere il pubblico di Rai2, creando una vera e propria fidelizzazione con il programma. Un compito non facile, quindi, quello di subentrare ad un conduttore così noto e amato dal pubblico, adesso impegnato su Rai1 con i Soliti Ignoti e prossimo padrone di casa di Sanremo. Continua a leggere dopo la foto



 


Ma il giovane ballerino ha saputo destreggiarsi con ironia e disponibilità anche in questa situazione, dopo il grande successo riscontrato con Made in Sud. Insomma, tutto merito di quella comicità meridionale che ha forgiato e sostanziato le capacità, intrinseche, di uno showman come Stefano De Martino che ha dimostrato di saper convincere il pubblico, conquistandone una bella fetta e, di conseguenza, innalzando lo share della seconda rete. Forza, Stefano!

Ti potrebbe anche interessare:

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it