“È deciso”. Mediaset lo comunica ufficialmente: tutta la delusione di Alfonso Signorini


La notizia adesso è ufficiale. Continua il walzer di palinsesto in casa Mediaset. Secondo gli ultimi aggiornamenti il Grande Fratello di Alfonso Signorini, è stato rimandato al prossimo anno e andrà in onda il 7 gennaio 2020. Lo spostamento di Live non è la D’Urso al lunedì fa cambiare il giorno di messa in onda anche a Le Iene e Tiki Taka. Secondo quanto riportato da Giuseppe Candela di Dagospia il programma sportivo di Pierluigi Pardo da domenica 27 ottobre torna su canale 5, al suo posto su Italia 1 tornano Le Iene che ritrovano la loro collocazione domenicale. CR4 – La Repubblica delle Donne di Chiambretti slitta al 27 novembre.

Da giovedì 7 novembre, infine, torna su canale 5 anche Adriano Celentano che questa volta ci metterà veramente la faccia. Alfonso Signorini per ora non commenta ma pare che il popolare conduttore non l’abbia presa benissimo. Sempre secondo quanto riportano alcuni siti specializzati Alfonso Signorini avrebbe preferito partire nel mese di novembre. Pazienza, da grande professionista qual è riuscirà a trarre il massimo anche questa volta. Continua dopo la foto







Alfonso Signorini nasce il 7 aprile 1964 a Milano. Cresciuto a Cormano, alle porte del capoluogo meneghino, da madre casalinga e padre impiegato, dopo essersi laureato in Filologia Medievale e Umanistica all’Università Cattolica di Milano e diplomato in pianoforte al Conservatorio, diventa professore di latino e greco in un liceo gesuita (il Leone XIII), e nel frattempo comincia a collaborare con “La Provincia di Como”, quotidiano locale per il quale scrive le brevi di cronaca. Continua dopo la foto




Dopo aver ottenuto, grazie a una raccomandazione di un suo alunno (figlio di Pier Luigi Ronchetti, allora vicedirettore di “Tv Sorrisi e Canzoni”) una rubrica di musica classica (è appassionato di Luciano Pavarotti, frequentatore abituale della Scala), entra nella redazione di “Panorama”; in seguito, una volta lasciata la carriera di insegnante, si specializza nel gossip. Continua dopo la foto


 


Rimanendo all’interno di Mondadori, si sposta da “Panorama” a “Chi”, dove viene nominato condirettore: dapprima al fianco di Silvana Giacobini, poi al fianco di Umberto Brindani. Nel frattempo Signorini si fa conoscere anche in televisione (dopo essere stato autore di “Novecento”, con Pippo Baudo), venendo chiamato come ospite fisso e collaboratore (al fianco di Gianni Boncompagni e Irene Ghergo) di “Chiambretti c’è”, programma in onda su Raidue in seconda serata condotto da Piero Chiambretti, e più tardi dell'”Isola dei Famosi”.

Ti potrebbe interessare:“Non era malato”. Beppe Bigazzi, il racconto dei suoi ultimi giorni: scendono lacrime

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it