“Il push up sotto al cu**!”. Uomini e Donne, è la sagra del trash: protagonista è ancora Ida Platano


Più che Uomini e Donne, la sagra del trash. Sì perché un trono over del genere non si era mai visto. Protagonista, involontaria stavolta, Ida Platano che ha ceduto lo scettro a Armando Incarnato che ha dimostrato un ‘tatto’ fuori dal comune. Parole che hanno fatto storcere la bocca Maria De Filippi e che meno che mai sono piaciute alla dama oggetto di tante particolari attenzioni: Barbara De Santi.

C’entra come al solito una sfilata, quella che è andata in onda, per la quale Barbara ha pensato di proporre un jeans che secondo Armando non la valorizzava particolarmente; il giudizio di Incarnato ci stava, visto che è stato chiamato a valutare un outfit, ma i suoi modi proprio no. “In questo caso – queste alcune delle parole usate da Armando – neanche il tacco l’ha aiutata”. Continua dopo la foto







Il Cavaliere ha discusso animatamente con Barbara per molto tempo: ha fatto intendere che non ha un bel didietro e ha fatto anche dei paragoni inopportuni, ad esempio con Ida Platano, dopo aver visto le altre ragazze sfilare. Comprendiamo i gusti ma non c’era bisogno di attaccare in modo così diretto la De Santi. Che comunque non è stata a guardare criticandolo per i “rotolini” che ha ai fianchi (anche lei piuttosto fuori luogo, non tanto per la critica in sé per sé quanto perché, ammesso che questi rotolini esistano, Armando è un bell’uomo e non è certo un rotolino a creargli dei problemi). Continua dopo la foto




Dopo Barbara è toccato sfilare ad altre Dame, tra cui Pamela Barretta che ha fatto un figurone e che infatti ha vinto; proprio Barbara assieme a Valentina Autiero hanno fatto notare che la Barretta in realtà non ha un bel didietro: “Il c…o – queste le sue criticatissime parole – è la cosa meno bella che hai”. “Voglio vedere quando arrivi tu al suo livello”, le ha subito risposto Armando, che Barbara ha cercato di zittire in tutti i modi: “Ma io potrei mai mettere gli occhi su uno come te?”. Continua dopo la foto


 


Anche quando ha sfilato Ida la De Santi si è innervosita, ed è stata appoggiata tra l’altro sempre dalla Autiero, perché secondo lei è stato palesemente di parte: perché ha dato 4 a lei e 8 a Ida, visto che a suo avviso il jeans non valorizzava per niente la Platano? “La prossima volta mi metto il push up sotto al c..o”, questa una delle tante perle della De Santi oggi.

Ti potrebbe interessare: “Ko”. Maria De Filippi, non era mai successo: stavolta non ci sono scuse

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it