Brutte notizie per Chef Rubio. Succede dopo le critiche alla polizia per la morte dei due agenti di Trieste


È assalto mediatico contro Gabriele Rubini, in arte Chef Rubio, in questi ultimi giorni. Il cuoco romano è bersagliato da fuochi incrociati, dopo la strage avvenuta nella questura di Trieste, dove due giovani poliziotti, Pierluigi Rotta e Matteo Demenego sono stati uccisi. Rubio infatti ha pensato di dire la sua sui social e la cosa gli si è rivolta contro. Gli agenti di Polizia? “impreparati fisicamente e psicologicamente”, i politici? “Infami”, i giornalisti? “Cani” Giorgia Meloni? “Miserabile”, Matteo Salvini? “Un ominicchio”.

L’opinione pubblica è rimasta colpita soprattutto dal fatto che quando erano passate solo poche ore dal duplice omicidio, Rubio – invece di lasciare lo spazio al giusto cordoglio -, come sarebbe lecito attendersi nelle ore successive ad una simile tragedia, ha pensato bene di attaccare gli agenti di Polizia innescando in questo modo una polemica senza senso e totalmente fuori luogo. Alla reazione un po’ scomposta del fratello di uno degli agenti scomparsi, Rubio ha replicato ancor più pesantemente, accusandolo di averlo minacciato di morte. Continua a leggere dopo la foto








Tanto che a porre fine alla disputa è stato proprio il fratello di Demenego, che – pur di chiudere la polemica – si è addirittura scusato con Rubio. Poco dopo lo chef romano ha deciso di scagliarsi anche contro Rita Dalla Chiesa, rea di aver espresso la propria opinione sul tweet incriminato, e, poi con Massimo Giletti, per aver addirittura osato provato a raggiungerlo telefonicamente domenica durante la puntata di Non è l’Arena. Continua a leggere dopo la foto





Un modo di farsi pubblicità? O forse solo un sistema per fare politica? Nulla però sembra funzionare visto che, dati auditel alla mano, non sembra essere piaciuto affatto ai telespettatori, compresi quelli che abitualmente seguono le sue trasmissioni. Infatti, “Rubio alla ricerca del Gusto perduto”, domenica ha totalizzato solo l’1% di share e 242mila spettatori, perdendo ben mezzo punto e 102mila spettatori rispetto a sette giorni fa. Continua a leggere dopo la foto


 


Forse per Rubio è arrivato il momento di ‘abbaiare’ di meno e cercare di riconquistare la sua fetta di pubblico che fino a qualche tempo fa lo amava incondizionatamente.

Ti potrebbe anche interessare: “Ma vaf**”. Caterina Balivo, imbarazzo totale: la sua ospite ce l’ha proprio con lei

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it