“Sono caduta di nuovo nel baratro”. L’ex Grande Fratello Veronica Satti racconta tutto. Le parole strazianti


L’ex concorrente del Grande Fratello e figlia di Bobby Solo, Veronica Satti, è tornata a parlare del suo dolore. Personale e di rapporti umani innanzitutto, visto che solo di recente ha recuperato il rapporto con il famosissimo padre. L’altro problema è invece quello che ha a che fare con la sua salute: soffre infatti di un disturbo psicologico, ovvero l’autolesionismo. E oggi arrivano le sue parole, drammatiche, su una ricaduta di questa malattia.

“In quest’ultimo periodo sono caduta nuovamente nel baratro, ho avuto nuovamente quelle mie condotte autolesive e mio papà mi ha detto subito di correre da lui – ha raccontato Veronica Satti – Devo ringraziarlo di cuore perché se adesso sto meglio è grazie a lui, alla compagna Tracy e a mio fratello Ryan. Tutto il dolore del passato non era solo dovuto alla mancanza paterna”. Continua a leggere dopo la foto.



“E anche se fosse lui così si è davvero riscattato e si è preso cura di me in tutto e per tutto”. Con queste parole ha parlato Veronica Satti, che i più ricorderanno soprattutto per la partecipazione al Grande Fratello. La sua confessione va avanti così: “Ho capito che non si finisce mai di essere autolesionisti, e probabilmente ogni giorno dovrò farci i conti, ma oggi oltre alla mia mamma e ai miei nonni che mi sono sempre stati vicini c’è anche mio papà e la sua famiglia, e questa è la mia vittoria più grande”. Quando Bobby solo non c’era, a prendersi cura della ragazza erano stati la madre e i nonni materni. Continua a leggere dopo la foto.


Dopo l’esperienza al Grande Fratello, Veronica Satti è riuscita a riallacciare i rapporti col padre e grazie a lui era riuscita a parlare del dolore che la affligge. Era il marzo 2018 quando da Barbara D’Urso rivelò di essere stata ricoverata in clinica: “Prima di fargli causa per il mancato mantenimento, ho provato ad avvicinarlo mille volte. Ho vinto la causa, ma all’epoca ho dovuto lasciare l’università perché mio padre non passava il mantenimento. Ho avuto dei problemi e sono stata ricoverata in clinica per esaurimento e autolesionismo”. Continua a leggere dopo la foto.


“È giusto che io lo dica oggi perché l’ho superato. Mi tagliavo le gambe. Ho avuto delle fasi molto acute e quindi sono stata ricoverata in clinica per più di un mese”. Parole strazianti quelle di Veronica Satti, che ha trovato il coraggio però di raccontare il suo dolore. Ritrovando l’abbraccio di tutti, soprattutto quello del padre.

“Sei uno scheletro!”. Martina Colombari, fisico da urlo a 44 anni. Ma scoppia la polemica