Nadia Toffa, le lacrime di Pierluigi Diaco: “Scusami, non ho capito il tuo dolore”


Non si spegne il cordoglio e la tristezza nei confronti della scomparsa di Nadia Toffa. La Iena, che combatteva da due anni contro un cancro, se n’è andata lo scorso 13 agosto ma i messaggi di commiato e di addio non si esauriscono. Ieri è stata la volta di Pierluigi Diaco, che ha voluto di nuovo ricordare la conduttrice televisiva. Stavolta però non è riuscito a trattenere le lacrime e si è lasciato andare davanti alle telecamere.

E ha deciso di scagliarsi soprattutto contro gli hater che in questi mesi la avevano attaccata: “Nel corso di questi giorni mi è capitato di leggere delle riflessioni molto gratuite. Oltre a sincere parole di cordoglio. Mi sono scritto un appunto perché voglio usare le parole in maniera misurata su questo argomento. Sui media e sui social purtroppo si è svolto un insopportabile e incivile dibattito sull’opportunità o meno di vivere pubblicamente il dolore”. Continua a leggere dopo la foto.







Un intervento difficile, commovente e struggente quello di Pierluigi Diaco, che ha anche ritrovato delle conversazioni telefoniche avute nell’ultimo anno con Nadia Toffa: “È molto difficile per me parlarvene. Era molto delusa dai messaggi che riceveva da alcuni scellerati senza cuore, che offendevano la dignità di chi aveva deciso di condividere la malattia”. Il conduttore della Rai racconta anche di aver consigliato alla Iena di non rispondere a questi leoni da tastiera, per non alimentare inutili polemiche. Nadia aveva deciso di continuare a pubblicare. Continua a leggere dopo la foto.




“Me lo disse con sicurezza – continua Diaco – Lei voleva che le sue pagine social fossero pulite. Mi sento di chiederle scusa per non aver capito che quel suo grido di dolore era un modo per abbracciare la vita. E quindi grazie Nadia”. Una cosa che molti non avevano capito e non smettevano di attaccarla, di insultarla, accusandola di voler spettacolarizzare la sua malattia. Lei andò avanti con la forza di sempre e soprattutto con il sorriso dei giorni migliori. Continua a leggere dopo la foto.


E anche nei giorni della scomparsa di Nadia Toffa gli odiatori della rete non hanno smesso di insultarla, facendo ironia sulla sua morte e prendendola in giro. Per fortuna che la stragrande maggioranza delle persone non era di questo avviso. E ha abbracciato la Iena, da ogni parte d’Italia.

Lutto nello spettacolo. Cosimo Cinieri è morto all’età di 81 anni

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it