“Ha chiuso”. Antonella Clerici, un altro duro colpo per la conduttrice


Antonella Clerici ha vissuto momenti migliori. Dicono che dopo l’esclusione dai progetti dei palinsesti Rai della prossima stagione l’indimenticata ex padrona di casa de La Prova del cuoco potrebbe essere ‘ripescata’ per la conduzione di Miss Italia ma non c’è ancora niente di certo e, di fatto, al momento è rimasta senza programmi, ma con un contratto ancora di un anno. E infatti in una recente intervista al Corriere della Sera Antonellina aveva rimarcato la sua amarezza per l’esclusione dalla Rai, trovando inaccettabile essere pagata senza lavorare.

Si era anche detta aperta a vagliare proposte de emittenti concorrenti, come Mediaset, ma soprattutto si è mostrata fiduciosa in un immediato ritorno in televisione, sicura delle sue capacità e dell’affetto del pubblico. Ora Dagospia ha lanciato l’indiscrezione di un suo possibile sbarco al concorso di bellezza che dopo 7 anni torna in onda su Rai Uno in una sola puntata, la finale, il 6 settembre. (Continua dopo la foto)







In attesa di news più certe sul futuro in tv di Antonella Clerici, ecco un’altra brutta notizia. La conduttrice si vede ora costretta a rinunciare anche alla sua attività di imprenditrice della ristorazione. Sì, Antonellina ha chiuso Casa Clerici, il locale aperto 4 anni fa al Centro Campania di Marcianise. Stando a quanto riporta 361 magazine, il ristorante non avrebbe retto il cambio di gestione. (Continua dopo la foto)




In un primo momento era stata la stessa Clerici ad occuparsi personalmente del suo primo ristorante, aperto dopo anni di esperienza dietro i fornelli de La prova del cuoco, poi ha lasciato ad altri il compito con il risultato che, almeno da quanto si legge in alcuni commenti lasciati su TripAdvisor, la cucina è diventata scadente e i prezzi altissimi. (Continua dopo le foto)


 


“Il locale nasce a mia immagine e somiglianza. Non è come quelli di tanti colleghi che però rimangono dietro le quinte o ci vanno ogni tanto a mangiare. Qui sarà come entrare in casa mia, Casa Clerici appunto, assaggiando i piatti che piacciono a me e che io so cucinare”, spiegò ai tempi dell’apertura la Clerici. Lo scontrino medio era di circa 15 euro e il menu prevedeva, tra le altre pietanze, anche le immancabili “Tagliatelle di Nonna Pina”.

“Non mollo”. Barbara D’Urso, messaggio ai fan: parole destinate a fare rumore

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it