Nuovi guai giudiziari per Luca Barbareschi. Ecco di cosa è accusato l’attore


Il nome di Luca Barbareschi finisce, di nuovo, nel registro degli indagati. È una nuova, scottante, controversia legale e giudiziaria quella che vede coinvolto l’attore. Stavolta è in qualità di direttore artistico del Teatro Eliseo che il suo nome finisce sui giornali: l’accusa è di violazione della legge fallimentare ma non solo. Avrebbe infatti sottratto sipari, condizionatori, poltrone (molto costose, di marca Frau e stimate intorno agli 800.000 euro) tutto appartenente alla precedente gestione del Teatro

Barbareschi non è indagato per il fallimento delle due società, la Nuova Teatro Eliseo e la Eliseo Teatri srl, ma la notizia crea comunque scalpore. Anche perché arriva dopo la rocambolesca rissa di cui si era reso protagonista, nel 2012, contro la Iena Filippo Roma e il suo cameraman, colpiti con calci e pugni per ben due volte nel giro di pochissimi mesi. In quel periodo l’attore poteva godere dell’immunità parlamentare, visto che era stato eletto Deputato tra le fila del Popolo delle Libertà. Continua a leggere dopo la foto.



Ad essere iscritti nel registro degli indagati per il reato di fallimento, in un crac da oltre 10 milioni di euro, sono invece Vincenzo Monaci, Massimo Monaci e Gianni Bartoli. Barbareschi invece avrebbe messo mano ai beni appartenenti al fallimento, lo scorso marzo 2016. Ad indagare sono il procuratore aggiunto Rodolfo Sabelli e il pubblico ministero Antonio Clemente, che hanno chiuso le prime operazioni e ora sono pronti ad inoltrare la richiesta di rinvio a giudizio. Barbareschi dovrò rispondere anche di un secondo capo d’accusa: falsa testimonianza. Continua a leggere dopo la foto.


Stando alle ricostruzioni del Pubblico Ministero, nel novembre 2018 Luca Barbareschi avrebbe affermato il falso davanti al giudice civile. Aveva raccontato, infatti, di non essere presente all’interno del teatro al momento dell’esecuzione dello sfratto e quindi di non sapere cosa realmente ci fosse. Tutte falsità stando alle ricostruzioni degli indagatori. Una brutta pagina per l’attore che avevamo visto, di recente, nella serie tv di Marco Risi, “L’Aquila – Grandi speranze”. Continua a leggere dopo la foto.


Per ora Luca Barbareschi non commenta. C’è grande silenzio intorno a lui e anche gli amici e i famigliari tendono a non far filtrare nulla. Certo, se così fosse, le accuse sarebbero forti. E anche imbarazzanti, visto la caratura del suo personaggio.

Aurora Ramazzotti scatenata: il gesto ‘hot’ con Sara Daniele e Paola di Benedetto