“Sono stato in coma”. Filippo Bisciglia lo svela solo ora: “Stavo per morire”


È uno dei personaggi televisivi più amati del momento e ha lasciato tutti senza parole dopo il suo racconto choc. Filippo Bisciglia, garbato e spigliato conduttore che racconta le storie complicate delle coppie di Temptation Island, ha rischiato di morire. Bisciglia non ama parlare della sua privata: di lui non si sa molto, a parte che da 11 anni sta con Pamela Camassa e che da piccolo ha avuto il morbo di Perthes, una rara patologia che colpisce gli arti inferiori e che per un anno e mezzo gli ha impedito di camminare.

Filippo Bisciglia preferisce mantenere per sé i suoi fatti privati ma, con l’ultimo racconto, ha aggiunto un nuovo tassello e svelato qualcosa in più del suo passato. In un’intervista rilasciata al settimanale “F”, ha raccontato di un tragico incidente col motorino che ha messo a repentaglio la sua vita. Ma cosa è successo? Non si sapeva nulla prima di oggi… Bisciglia ha spiegato come quell’incidente avrebbe potuto portarlo all’altro mondo. Continua a leggere dopo la foto







“Il mio ricordo più caro? A 15 anni ho fatto un incidente in motorino – ha raccontato a “F” – Sono stato in coma farmacologico e durante quello stato di incoscienza ho visto quella meravigliosa luce bianca che si dice preceda lo stato di morte”. Una storia terribile che, per fortuna, è finita bene. E anche un modo per ricordare ai giovani quanto sia pericoloso il motorino. E quanto sia cara la vita. Continua a leggere dopo la foto






Nella stessa intervista l’ex gieffino (ha partecipato all’edizione 2006 del reality) ha anche ricordato un’altra brutta vicenda della sua vita. “Da piccolo ho sofferto per il morbo di Perthes, una malattia che mi ha impedito di camminare per due anni e mezzo. Mi ha salvato il dottor Milella: ha sperimentato su di me la cura e il mio caso è raccontato nei libri di medicina”, ha concluso. Non è la prima volta che il conduttore parla di questo problema della sua infanzia. Continua a leggere dopo la foto



 

Lo scorso anno, quando Bisciglia parlò per la prima volta di questa vicenda, disse anche di non essere più riuscito a incontrare il medico che gli salvò la vita. Allora la sua Pamela Camassa provò a mettersi in contatto con lui per far sì che Filippo potesse riabbracciarlo. Ma, purtroppo, scoprì ciò che non avrebbe voluto scoprire cioè che il medico era già morto. Ma nel cuore di Filippo non morirà mai.

Temptation Island Vip, brutte notizie per Filippo Bisciglia: si mette malissimo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it