“Grazie a tutti”. Gerry Scotti si commuove a Caduta libera. Fioccano applausi


Puntata tutta gustare quella di domani sera su Canale 5. Gerry Scotti festeggerà insieme al suo pubblico un traguardo davvero importate. Sabato 13 luglio, Caduta Libera, in onda tutti i giorni su Canale 5 alle 18.45, festeggia le 700 puntate e per l’occasione in studio non è mancata una grande torta tanto che Gerry Scotti ha ringraziato commuovendosi anche Caduta Libera! ha esordito su Canale 5 nella primavera 2015 ed è giunto alla sua ottava edizione. Il game show co-prodotto da RTI ed Endemol Shine Italy sta vivendo una stagione straordinaria: ogni sera infatti si conferma leader del preserale sul target commerciale e quest’anno, inoltre, per la prima volta accompagnerà il pubblico con puntate inedite per tutta l’estate.

Intanto sono trascorsi sei giorni da quando Nicolò Scalfi ha lasciato Caduta Libera, Il 20enne bresciano dopo 87 puntate e circa 700 mila euro si è piegato allo sfidante Francesco. Continua dopo la foto



Il nuovo campione Francesco, però, è durato come dice un detto ‘Come un gatto in tangenziale’. Infatti il titolo di campione lo ha tenuto solo per tre giorni. Nella puntata di martedì 9 luglio il ragazzo ha perso tutte le tre vite nel confronto con una donna che, dopo mesi finalmente si è posizionata al centro dello studio di Caduta Libera. Continua dopo la foto


Da quando Nicolò Scalfi è andato via dal game show Mediaset, però, sul web sono iniziate di nuovo le polemiche nei confronti di Gerry Scotti. Per quale motivo? Secondo alcuni internauti il pavese non aiuta o suggerisce le risposte più a nessuno. Considerato da molti l’erede di Mike Bongiorno, Gerry Scotti da più di quarant’anni rappresenta uno dei personaggi di punta dell’azienda Mediaset. Continua dopo la foto


 


Il presentatore ha lavorato in radio e condotto tantissimi programmi d’intrattenimento e game show riscuotendo sempre ottimi risultati d’ascolto. In passato ha dichiarato di voler lasciare il mondo della televisione intorno ai 60 anni. Inaspettatamente ha poi cambiato idea ed oggi continua ad animare le serate degli italiani con la ironia ed eleganza che da sempre costituiscono il suo marchio di fabbrica.

Ti potrebbe anche interessare: “Vibratori e poi…”. Cecilia Rodriguez senza freni: “Sotto le coperte Ignazio Moser è così”