Nicolò Scalfi, il vero talento del campione di ‘Caduta Libera’: “Sei un genio”


Il 24 ottobre 2018 un ragazzo di nome Nicolò Scalfi si presenta nello studio di Caduta Libera, game show di Canale 5 condotto da Gerry Scotti. Ha 20 anni, è nato a Brescia e studia Design al Politecnico di Milano. Nessuno avrebbe immaginato che dietro questo giovanissimo studente si celasse il nuovo campione del programma.

Per tre mesi e ottantotto puntate, Nicolò mantiene il titolo di campione indiscusso di Caduta Libera. Il suo montepremi complessivo ammonta a 651 mila euro. Il ragazzo è il campione dei record della trasmissione sia per numero di presenze consecutive che per vincite accumulate. Durante la puntata di sabato 6 luglio, Nicolò perde il titolo di campione in carica. (Continua a leggere dopo la foto)







Il ragazzo non risponde alla domanda sull’opera più costosa di sempre realizzata da un artista vivente, il coniglietto in acciaio di Jeff Koons venduto per 91,1 milioni di dollari. Nicolò lascia il posto al nuovo campione, Francesco. Prima di abbandonare lo studio, Nicolò Scalfi ringrazia tutti commosso: “È stata un’esperienza bellissima. Il mio è un pianto di gioia. Non posso che essere grato a tutti voi”. (Continua a leggere dopo la foto)




Eliminato dal programma di Gerry Scotti il campioncino è ripartito proprio da loro, dagli amici, con cui compare in alcune delle storie pubblicate su Instagram. Nell’ultima il giovane canta What is Love, storico pezzo degli Haddaway citandone la strofa “Baby, don’t hurt me”. Nicolò la musica piace da impazzire e come ha dichiarato al Giornale di Brescia ama “cantare e scrivere testi. Il mio genere preferito è il rap”. (Continua a leggere dopo la foto)


 

Visualizza questo post su Instagram

 

“Quando la vita in ogni sua forma viene considerata divina tutti possono spiccare il volo” #drawing #michaeljackson #art

Un post condiviso da Nicolò Scalfi (@donmelo21) in data:

 

Non solo, sfogliando l’album delle foto di Instagram scopriamo che Nicolò ama dipingere e disegnare. Campioni del calcio come Cristiano Ronaldo o Drogba, leggende della musica come Michael Jackson o Steve Jobs. Un piccolo artista, una vera sorpresa per i telespettatori che in questi mesi hanno seguito le sue imprese, che però ha i piedi ben saldati a terra visto che intende iscriversi all’Università, precisamente al Corso di Laurea in Lettere Moderne.

“Una tigre del materasso”. Alba Parietti senza freni sulla sua vita sessuale

 

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it