Giulia Michelini, arriva la conferma: la decisione di Mediaset


Sei novità assolute, due titoli di grande successo e una serie di volti strappati alla concorrenza. La rivoluzione della Fiction Mediaset prende forma dopo una fase di “sperimentazione” che ha dato i suoi frutti, come ha spiegato Alessandro Salem, direttore dei contenuti del Biscione, alla presentazione dei Palinsesti Mediaset 2019/2020.

“Abbiamo ricostruito la linea editoriale sperimentando e facendo un lavoro di scrittura per mettere al centro storie e personaggi di forte impatto”. Ecco dunque i titoli storici e le novità annunciate martedì 2 luglio. Tra questi ”Rosy Abate”, la fortunata serie televisiva con protagonista Giulia Michelini, spin-off di Squadra Antimafia – Palermo oggi. Un ritorno decisamente ben voluto dal pubblico. La “regina di Palermo” torna con tante novità adrenaliniche: dopo essere riuscita a diventare la tata di Leonardino, Rosy farà di tutto per riprenderselo. (Continua a leggere dopo la foto)



Intanto la terza puntata della prima stagione è stata trasmessa martedì 2 luglio in prima serata su Canale 5. Dopo aver finto la propria morte, Rosy (interpretata da Giulia Michelini) si trasferisce lungo la costa ligure con una nuova identità, dove prova a condurre una vita normale, con un lavoro e un compagno premuroso. Ma il passato la insegue e lei non può sottrarsi: questa volta la regina di Palermo è pronta a conquistare Napoli. (Continua a leggere dopo la foto)


Tornando al nuovo palinsesto Mediaset troviamo nuove e volti inediti, molti dei quali a lungo protagonisti della serialità targata Rai. Come Nino Frassica e Cesare Bocci, protagonisti della serie Fratelli Caputo: la trama è top secret, ma si sa che nel cast c’è anche Red Canzian (guest star nei panni di sè stesso). C’ha preso gusto poi Alessandro Preziosi, che dopo l’ottimo successo di critica di Non mentire, torna con Scomparsi, nei panni di un poliziotto che dopo essere arrivato a fine carriera si occupa di ricerche su persone scomparse. (Continua a leggere dopo la foto)


 

E ancora Made in Italy, la serie sulla nascita della moda italiana egli anni ’70 e il boom degli stilisti che hanno fatto la storia del fashion nel mondo: il titolo è già stato venduto in diversi paesi al mondo grazie al respiro internazionale della trama. Le protagoniste principali sono Greta Ferro (modella al debutto come attrice) e Margherita Buy e il cast corale comprende anche Claudia Pandolfi, Enrico Lo Verso, Stefania Rocca, Nicoletta Romanoff, Marco Bocci, Andrea Bosca e Fiammetta Cicogna.

“Ma sul serio è lei…”. Avete mai visto la sorella di Giulia Michelini? La bellissima attrice ha trovato il successo con il ruolo della terribile Rosy Abate. Ma non tutti sanno che Paola non è affatto un volto sconosciuto e che (soprattutto) è una sua acerrima ‘nemica’