“Chiedo scusa a Bianca e agli italiani”. Cartabianca, Mauro Corona fa un passo indietro


Mauro Corona fuori da Cartabianca. Pochi giorni fa, nel corso della puntata del 18 giugno scorso, la giornalista Bianca Berlinguer aveva spiegato che dopo l’episodio della birra bevuta in diretta e, soprattutto, dopo l’intervista da lui rilasciata al Fatto Quotidiano, ha deciso di mettere definitivamente fine alla collaborazione con lo scrittore alpinista, praticamente “licenziato” in diretta. Dati questi presupposti, nell’ultima puntata stagionale del talk di Rai3, lui non ci sarà.

Ma se la “lite” sembrava giunta al capolinea, ecco arrivare le scuse pubbliche di Mauro Corona, che ha rilasciato un’intervista al programma radiofonico “Un Giorno da Pecora” in cui spiega il suo punto di vista e ne approfitta per chiedere scusa alla Berlinguer e agli italiani. “Ho rilasciato un’intervista al Fatto Quotidiano – dice Corona -, Bianca Berlinguer se l’è presa per quello che ho detto e ha pensato bene di epurarmi. Lasciamo stare Berlusconi e l’editto bulgaro, che di editti ce ne sono stati anche ora…”. (Continua dopo la foto)



“Mi sarebbe piaciuto fare le ultime due puntate – continua lo scrittore alpinista – , chiedendo scusa per le mie intemperanze. E comunque auguro alla trasmissione di andare avanti e bene, non ho rancori di nessun tipo. Mi è dispiaciuto molto di questo gesto che definisco di epurazione”. Ma contesta comunque alla conduttrice di non averlo valorizzato come sperato. (Continua dopo la foto)


“Avrei voluto esser utilizzato per raccontare i problemi della povera gente, della montagna, dei paesi che muoiono, la mia figura mi pareva più adatta a certi temi. È vero che la ‘Bianchina’ mi ha lasciato parlare ma non fino in fondo”, prosegue. Aggiunge poi di aver sentito al telefono la Berlinguer: “Ieri lei ha provato a chiamarmi e io le ho risposto una prima volta, un po’ arrabbiato, e le ho detto che aveva già chiarito martedì scorso. Poi mi ha richiamato e non le ho risposto”. (Continua dopo le foto)


 


“Non sono un uomo che si vendica – conclude – Sono disponibile e con molta umiltà mi piacerebbe partecipare all’ultima puntata di CartaBianca: le voglio bene e vorrei chiederle scusa in pubblico”. E sulla famosa birra portata in trasmissione spiega: “Era in un sacchetto di carta, poteva anche non essere birra. Non ho bevuto per cinque anni, ora bevo qualche birra ma pare che io non faccia altro che alzare il gomito”.

Cartabianca, finita la collaborazione con Mauro Corona. Bianca Berlinguer: “Sono stata io a decidere”