Ricordate l’ormai mitico Capitan Findus? Per lui sono momenti drammatici: ecco cosa sta succedendo al famoso attore della pubblicità


 

Avevamo imparato a conoscerlo sul piccolo schermo con la sua folta barba bianca, sempre in barca pronto a salpare verso nuove avventure in compagnia degli immancabili bastoncini di pesce. Oggi, però, arriva una notizia davvero spiacevole per tutti i fan di Giovanni Cattaneo, il coraggioso “Capitan Findus” della pubblicità.

(Continua a leggere dopo la foto)



L’uomo, che nella vita ha fatto un po’ di tutto (tassista, agente immobiliare, vigile, attore e perfino la maschera alla Scala), si trova ora costretto a farsi ospitare da una residenza per anziani, il Redaelli. Il motivo? Un gruppo di nomadi avrebbe occupato la casa popolare nella quale viveva a Milano, a piazzale Corvetto.


A raccontare tutto è il candidato sindaco del capoluogo lombardo, Nicolò Mardegan, che ha lanciato un appello attraverso le pagine della testata Il Giornale: “”Sono andato a trovarlo e mi ha raccontato la sua storia. Giovanni è un milanese doc e sta sempre col suo cappellino, è invecchiato certo ma è ancora pieno di forze”.


“Aveva l’alloggio in piazzale Corvetto: ‘Me l’hanno occupata dei nomadi’ ha detto. Non avendo soldi non ha potuto prendere un avvocato. Ora lo seguirò anche come legale, vediamo di capire se si può fare qualcosa per fargliela riavere. Questa delle case occupate è una lotta fra poveri, disonesti e onesti. Ne va di mezzo la gente normale”.

 

“A 45 anni sono ancora vergine. Cerco un uomo, chiamatemi”. La nota attrice spiazza tutti e si propone (nuda) su un cartellone pubblicitario. E sono anche guai…