Paola Caruso “distrutta” sui social per quello che ha fatto con il figlio (3 mesi)


Da quando è diventata mamma Paola Caruso è al settimo cielo. Tre mesi fa la ex Bonas di Avanti un altro, 34 anni, ha dato il benvenuto al piccolo Michele e ormai la sua vita ruota attorno al figlio insieme al quale si mostra spesso raggiante sui social. Paola, che ha deciso di portare avanti la gravidanza dopo essere stata abbandonata dall’ex compagno, che ha messo in discussione la paternità del bambino, si definisce una mamma felice e la sua vita sembra aver preso una nuova piega con la nascita di “Michelino”.

Non solo la gioia di essere diventata mamma: poco dopo il parto, la Caruso ha provato la felicità di riabbracciare la madre naturale, che era stata costretta ad abbandonarla al momento della nascita perché frutto di un amore fugace con un calciatore del Cosenza. L’incontro, con tanto di test del dna, è avvenuto nel salotto tv di Barbara D’Urso. (Continua dopo la foto)







Come detto, la ex Bonas racconta spesso la maternità sui suoi profili social, nonostante arrivino puntuali le critiche di alcuni fan. L’ultima polemica è nata per la scelta della 34enne di portare il piccolo Michele alla Spa. “Che bello avere trovato la Spa per il mio bambino, dove può giocare, apprendere tante cose nuove ed esser coccolato con bellissimi massaggi – ha scritto la Caruso su Instagram allegando alcune immagini e un video che ritraggono il piccolo in vasca con un salvagente al collo – Sono super felice”. (Continua dopo la foto)




Immagini, queste di Michelino in piscina o mentre gli viene fatto un massaggio facciale, che non sono piaciute proprio a tutti. Anzi. Le gioia provata dalla showgirl, che si dice contenta di aver trovato un centro appositamente dedicato ai più piccolini è stata immediatamente stroncata da alcuni utenti che hanno commentato con disappunto la sua scelta. Molto disappunto, per la verità. (Continua dopo foto e post)


https://www.instagram.com/p/BykeWY9CxxT/

 


“La Spa per bambini? Che tristezza! Se hai dei soldi che ti avanzano fai qualcosa per i bambini meno fortunati”, si legge tra i commenti. “Avrebbe solo bisogno di una mamma intelligente e meno narcisista che lo abbracciasse e basta”, fa notare un altro utente. E ancora: “Io la mia la portavo in una normale piscina, entravo anch’io e ci giocavo… c’era il contatto fisico non una ciambella al collo”.

Pamela Prati si mostra con l’abito da sposa: tutti increduli. Poi la verità

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it