Alberto dopo la vittoria ad Amici: “Ecco cosa farò con i 150mila euro vinti”


Alberto Urso è il vincitore di Amici 2019. Il cantante lirico, nato a Messina il 23 luglio 1997, era tra i favoriti di questa 18esima edizione del programma di Maria De Filippi e questa non è stata la sua prima volta in un talent show. Nel 2010, ad appena 13 anni, Alberto ha partecipato a Ti lascio una canzone di Antonella Clerici ed era arrivato a duettare con Gianni Morandi sulle note di ‘Tu che m’hai preso il cuor’.

Dopo la fine di quell’esperienza, Alberto ha proseguito i suoi studi: si è diplomato in teoria e solfeggio al conservatorio musicale di Messina con il massimo dei voti e ha poi conseguito la Laurea Magistrale in Canto Lirico al Conservatorio di Matera. Inoltre studia pianoforte, sax e percussioni. È stato presentato da Stash nella scuola ed è riuscito subito a conquistarsi il banco. Anzi: per lui gli insegnanti hanno deciso di aggiungerlo uno in più ai 12 previsti. Alberto ha poi guadagnato facilmente l’accesso al serale gareggiando nella squadra blu capitanata da Vittorio Grigolo. (Continua dopo la foto)



Il resto è storia: sabato sera Alberto Urso ha trionfato. Dopo la vittoria si è raccontato sulle pagine del Corriere della Sera. Ricordate? Prima di vincere aveva manifestato l’intenzione di continuare a dormire in casetta, nonostante il programma fosse finito. Ma ecco com’è andata veramente: “Ho riacceso il telefonino dopo 5 mesi… 13 mila messaggi! Non so come fare. (Dopo la vittoria) sono andato a letto alle sette – ha detto aòl Correre – Avrei voluto restare a dormire nella casetta, ma era venuta anche la mia famiglia e li ho raggiunti in albergo”. (Continua dopo la foto)


La passione per la lirica è nata grazie a suo padre e all’incontro con un tenore: “La lirica me l’ha fatta scoprire mio padre – racconta Alberto – Lui ha un’agenzia di pratiche automobilistiche, ma per passione organizzava concerti alle Eolie. Una volta portò un tenore: il giorno dopo iniziai a imitarlo. Papà notò la mia voce e decise di mandarmi a lezione: canto prima, pianoforte, batteria…”. La vittoria l’ha dedicata a nonna Rosetta (“Che da lassù sarà contentissima”) e alla sua famiglia che si è sacrificata per permettergli di seguire la sua passione. (Continua dopo la foto)


 


Cosa farà coi 150mila euro in gettoni d’oro vinti ad Amici? Nessun dubbio: “Li investo negli studi”, ha confidato al Corriere. Infine Alberto, voce intensa e occhi che sembrano laghi, ha dichiarato che non gli dispiacerebbe essere considerato un sex symbol: “Sono uno a cui piace piacere. Mi prendo in giro per la panzetta, ma mi tengo in forma. Un cantante è come un atleta. Gioco a calcio con gli amici, ala destra. […] La partecipazione a ‘Ti lascio una canzone’? Ho imparato a conoscere il palco. Se mi riguardo vedo un ragazzino che doveva mangiare un po’ meno pasta”.

Morgan disperato: la sua casa all’asta. “Dormirò per strada, come un cane”