E sono lacrime: Masterchef, Cannavacciuolo non si trattiene. “Un’emozione pazzesca”


A Masterchef è più frequente vedere i giudici rimproverare gli aspiranti cuochi in gara che commuoversi. Ma è successo anche questo nell’ultima puntata andata in onda, quella di giovedì 21 marzo. Tutta ‘colpa’ dell’ospite vip della serata, ovvero Marco Pierre White, uno fra gli chef più celebri al mondo e primo chef britannico a ottenere 3 stelle Michelin all’età di 33 anni. White ha fatto uno dei più bei discorsi motivazionali di sempre e non solo per dei futuri o aspiranti chef come i sette (cinque, dopo l’ultima sfida, quella del Pressure test) concorrenti.

Persino Cannavacciuolo si è commosso. Una rarità vedere il famoso cuoco napoletano con gli occhi lucidi per le lacrime, ma la partecipazione dello chef britannico lo ha toccato, riportandogli alla mente i ricordi di gioventù, quando guardava a lui come un maestro supremo. White è arrivato in studio al momento dell’Invention Test e presentato tre delle sue creazioni. (Continua dopo la foto)








“Se avete un sogno avete il dovere e la responsabilità di realizzarlo”, ha detto l’enfant terrible dell’alta cucina agli aspiranti chef. E Antonino Cannavacciuolo non ha trattenuto l’emozione: “Vederlo qua – ha detto – per me è un’emozione pazzesca. Mi ha davvero emozionato tantissimo”, ha ammesso ai colleghi Giorgio Locatelli, Bruno Barbieri e Joe Bastianich quando lo chef ospite ha lasciato la cucina di Masterchef. (Continua dopo la foto)





Marco Pierre White ha presentato tre dei suoi più celebri piatti che i concorrenti hanno provato a replicare. A scegliere quale preparazione imitare (godendo di importanti consigli da parte dello chef) è stato Giuseppe, che ha optato per il filet mignon di carne con purea di prezzemolo, funghi e cipolline borettane, da cucinare in 60 minuti. “Giuseppe e Valeria cucinano col cuore – ha detto ai giudici – Me li porterei via con me, anche se tecnicamente non sono perfetti”. (Continua dopo la foto)


https://www.facebook.com/MasterChefItalia/videos/vl.321045142087021/403427303555765/?type=1

 


Il piatto di Giuseppe è piaciuto a Marco Pierre White, che si è complimentato con lui per il risultato. Ma è stato con Alessandro, altro giovane concorrente, che si è lasciato andare: “il miglior piatto che ho mangiato stasera”. E infatti “The winner is Alessandro”, ha poi deciso White. Alla fine è stata Loretta ad avere la peggio, eliminata prima della prova in esterna. Ma è stata poi raggiunta da Giuseppe, che dopo il Pressure Test ha dovuto lasciare il grembiule e la postazione di Masterchef.

Antonino Cannavacciuolo, la foto dal passato: eccolo giovane e magro

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it