Nel 2009 ha partecipato ad ‘’Amici’’ e si è classificato terzo dopo Emma Marrone e Loredana Errore. Ricordate il dolce Pierdavide Carone? Qualche anno dopo ha cantato a Sanremo con il grande Lucio Dalla e poi è sparito. Oggi torna a far parlare di sé


 

Nel 2009 ha partecipato ad Amici e si è classificato terzo dopo Emma Marrone e Loredana Errore. Poi l’ex alunno di Amici ha realizzato due album, la partecipazione a Sanremo nel 2012 accanto al grandissimo Lucio Dalla e poi l’oblio. Pierdavide Carone due anni ha fatto perdere completamente le sue tracce, ma a quanto pare questa lontananza dalla tv e dalla scena musicale gli è servita per ritrovare l’ispirazione e mettersi a lavorare su un nuovo album.“

L’ex concorrente del talent di Maria De Filippi ritorna con un progetto discografico. “Oggi è il gran giorno, comincia il viaggio, un viaggio che mi porterà in lungo e in largo per l’Italia, che mi farà cantare e suonare tanto, per chi avrà voglia, e a “quelli che gliela faremo venire”!!”. Nel corso di un’intervista rilasciata a Il Resto del Carlino, Pierdavide racconta le emozioni che sta provando: ”È un ritorno che segue la piega presa dai fatti. Con le emozioni che sovrastavano la ragione fino a quando, appunto, non ho deciso di riprendermi la scena”.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

Durante il nuovo tour riproporrà brani come Basta così e Tra il Male e Dio, rivisitandoli con nuovi sound per renderli più vicini alle sonorità di questi anni ma nell’intervista ci tiene a sottolineare che non stravolgerà il brano scritto da lui e cantato con Lucio Dalla, Nani: “ Nani è rimasta intatta”. Il rapporto che Pierdavide aveva con Lucio Dalla era molto forte:  “Lui è stato uno dei capisaldi della mia infanzia prima di diventare mio produttore e amico.

E sul programma che lo ha lanciato nel mondo della musica ha confessato: “C’è un fondo di verità sul fatto che gli show televisivi siano delle scorciatoie pericolose. Il difficile non è parteciparvi, ma confermarsi. Quando esci da Amici se ti va bene sei una superstar, figurati se segui i consigli di qualcun altro. Invece di farmi fotografare dai paparazzi io però ho fatto un passo indietro, comportandomi da allievo con Lucio e De Gregori”.

Qualche anno fa, ai microfoni della Toffanin aveva affermato: “Sono fermo da quasi due anni. Dopo la morte di Lucio Dalla, ho avuto una sorta di –blackout- compositivo, ci ho messo un po’ per uscirne … Ho ricominciato a scrivere, l’album uscirà a ridosso dell’estate. Ho recuperato il mondo dei primi singoli, semplice e un po’ ingenuo, rapportandolo a un’età anagrafica diversa …”

Per guardare com’è diventato Pierdavide clicca su next