Sanremo 2019, il trionfo di Mahmood


Si chiude un’edizione del tutto particolare del festival di Sanremo. Il 69esimo concorso della canzone italiana era partito all’insegna delle polemiche tra Claudio Baglioni e una fetta del mondo politico, che non ha perso occasione di ‘sconfinare’ in un evento da cui la politica dovrebbe esser ben distante. Le parole del direttore artistico del festival sull’accoglienza dei migranti non erano piaciute al ministro dell’Interno che ha poi smorzato la polemica.

Non esenti da critiche anche i co-conduttori, Virginia Raffaele e Claudio Bisio, che sono finiti nel mirino dei critici per non ‘aver legato’ tra loro. Non è stata, secondo molti, una conduzione ‘unica’. I tre sembrano non essersi amalgamati, conducendo a voce unica. Ognuno col suo stile. (Continua a leggere dopo la foto)



Ma è stato anche il festival dei giovani, molti dei quali provenienti dai talent. Hanno portato ritmi nuovi, talvolta di rottura rispetto alla tradizione. Si può affermare che, probabilmente, sono stati proprio loro a convincere di più. Senza ovviamente nulla togliere ai big tra i quali Loredana Bertè, Nek, Daniele Silvestri o Patty Pravo. Gli ascolti non hanno premiato molto questa edizione. Certo, non numeri di poco conto, ma in flessione rispetto all’anno scorso. Ma Sanremo è Sanremo e ha saputo conservare la sua fetta di pubblico. (Continua a leggere dopo la foto)




A far brillare gli occhi del pubblico anche personalità imbattibili come Paola Turci. e poi il ‘caso’ Achille Lauro, un altro ‘pezzo nuovo’ che è piaciuto. E anche tanto. e che dire di Irama, Ghemon, Mahmood, per fare altri esempi. Poi lui, Francesco Renga che ha fato brillare gli occhi al pubblico, ma anche le orecchie. Fino al brano di Simone Cristicchi, immediatamente virale sui social con le sue bellissime parole che raccontano l’amore in modo diverso… (Continua a leggere dopo la foto)

 

Ma alla fine c’è sempre solo un vincitore e per questo 2019 il successo è di Mahmood. E il bello del Festival di Sanremo è anche questo: per giorni non si farà altro che dire che avrebbe meritato più questo o quest’altro. Sanremo divide nei giudizi, ma continua a unire il paese.

Mahmood: età, altezza, peso, fidanzata, nome vero