“Soffro molto…Io non sono un robot”. Dopo le critiche e le sfogo, le parole di Alessia Marcuzzi, sempre più nell’occhio del ciclone


 

Intervistata dal settimanale “Grazia” – in edicola oggi – Alessia Marcuzzi torna sulle polemiche che l’hanno coinvolta nei giorni scorsi. Uno sfogo nello sfogo dopo quello apparso su Instagram in cui accusava, neanche troppo velatamente, “gli invidiosi” ed i giornalisti di parte, di volerle rovinare immagine e carriera salvo poi fare retromarcia…

“Negli ultimi anni ho attraversato tante polemiche e ne sono uscita sempre per quella che sono. A testa alta, mi pare. Ho condotto il Grande Fratello: mi hanno massacrata perché alcuni concorrenti erano un po’ sopra le righe. Faccio l’Isola: mi accusano di tutto, dall’essere scosciata al non avere personalità. Ci sta, le critiche fanno parte della visibilità. E io le critiche, quelle serie, le prendo sul serio. Le altre cerco di farmele scivolare addosso. Anche perché l’opinione della gente non sempre coincide con quella del web” dice.

(continua dopo la foto)



 

Ale ha chiarito poi anche di essere stata lei a dire di no al Giubileo dei Ragazzi, non il Vaticano a escluderla: “Gli impegni legati all’Isola mi impedivano di accettare l’invito che mi era stato fatto di condurre il Giubileo dei Ragazzi. L’avrei fatto molto volentieri perché era un bellissimo progetto, ma non potevo e dunque ho declinato l’invito”. Le critiche fanno comunque male e la Marcuzzi sul social alla fine ha replicato: “Vuole sapere se soffro. Certo, non sono pazza. Mi fanno dispiacere. Ma le accetto come una parte della mia vita. Non sono certo le polemiche professionali a ferirmi profondamente. Soffro se non riesco a capirmi con mio figlio, se discuto con Paolo, se una persona che amo sta male. Soffro per cose serie. Il resto passa”.

 

“Presto, così muore”. Isola dei Famosi, panico in studio durante la prova di apnea di Mercedesz. Alessia Marcuzzi terrorizzata, Eva Henger sviene e interviene la regia per fermare la gara