Dawson’s Creek: arriva il seguito della serie che ha fatto innamorare una generazione? Tutta la verità (e un colpo al cuore)


 

Ci ha fatto sognare.  Ci ha fatto piangere. E ci ha fatto gioire. Ci ha fatto innamorare dell’amore e ce lo ha fatto scoprire, l’amore, in tutta la sua dolcezza e in tutta la sua crudeltà. Dawson’s Creek è stata una bella ‘’palestra’’ per noi che non pensavamo ad altro che a una nuova puntata e che speravamo ogni giorno che Dawson si desse una svegliata e prendesse Joy con un po’ di polso in più. Comunque. Gira voce che ci sarà un seguito di Dawson’s Creek. E le nostre antennine si drizzano. Poi, però, la delusione.

(Continua a leggere dopo la foto)



Purtroppo non succederà molto presto e, se anche dovesse succedere, il tutto potrebbe accadere in forma strettamente privata. Lo ha detto di recente Michelle Williams (la Jen Lindley della serie, cioè la bionda che fece perdere la testa a Dawson) durante un’intervista di Savannah Guthrie a Today di Nbc News. Dopo aver raccontato del suo nuovo spettacolo di Broadway, del quale è protagonista con Jeff Daniels, il discorso, manco a dirlo, è finito su Dawson’s Creek. 

“Facciamo tante piccole reunion di Dawson’s Creek, con Mary Beth Peil che interpretava mia nonna e con Pacey, ma si tratta di reunion private”, ha detto un po’ innervosita. Beh, comprensibile visto che il personaggio che Michelle interpretava è morto per via di una malattia cardiaca: ‘’Dovrei ritornare come fantasma, con un sacco di filtri… Oppure in qualche flashback. Penso che sarebbe divertente, mi piace immaginare come potrebbe essere, ma per il momento non ho ancora sentito nessuno parlarne in modo serio”. Non è la sola che non sarebbe contenta di una reunion. Già la nella primavera del 2014 Kevin Williamson – il “papà” di Dawson’s Creek – aveva smentito la possibilità di girare un film come ulteriore gran finale della serie cult degli anni Novanta: ‘’Ci abbiamo scherzato su: ‘Come sarebbe se facessimo un film con tutti i protagonisti? Jen è morta, ma potrebbe narrare tutta la storia dal paradiso’. Ma alla fine, non so se vorrei vederlo. Voglio che quel piccolo pezzo degli anni ’90 resti per sempre al suo posto. E poi la storia è finita: sappiamo come si è evoluta la storia di ognuno dei personaggi perché il finale è ambientato cinque anni dopo. Mi fa piacere che ci siano così tante persone che vorrebbero una reunion, ma mi piace come abbiamo chiuso la storia”. Peccato. Comunque, se ci ripensano, noi saremo i primi spettatori. 



 

Lei è Suri, la figlia di Tom Cruise e di Katie Holmes. Da quando è nata sono passati ben 10 anni e, oggi, la piccola è decisamente cambiata. Curiosi di sapere com’è diventata? Ecco le foto (che cambiamento!)