Sanremo 2019, la Rai svela il vero compenso di Claudio Baglioni


Il Festival di Sanremo sta per tornare. Il conto alla rovescia è iniziato: il 5 febbraio 2019 si alzerà il sipario del Teatro Ariston, dove andrà in scena la 69esima edizione della kermesse musicale che per il secondo anno di fila vede la direzione artistica di Claudio Baglioni, che sarà affiancato da Virginia Raffaele e Claudio Bisio. I due comici, per la prima volta insieme su un palco e in tv, promettono gag inedite e tanto divertimento, senza però rubare la scena alla gara.

A proposito, c’è una grande novità quest’anno. La gara sarà infatti unica, non ci sarà più la divisione tra Campioni e Nuove Proposte, ma i 24 artisti – 22 Big e i 2 vincitori di Sanremo Giovani – concorreranno alla pari nelle cinque serate della manifestazione. E, proprio come nell’edizione 2018, anche in questa non ci saranno eliminazioni. I 24 cantanti in gara si esibiranno fino all’ultima serata, come un vero e proprio concorso, per poi stilare la classifica finale. (Continua dopo la foto)







Capitolo cachet dei protagonisti, un argomento che in questi ultimi giorni ha fatto tanto discutere. Si mormorava che per Claudio Baglioni sarebbe pronto un compenso da 700 mila euro, mentre per Claudio Bisio e Virginia Raffaele erano uscite queste indiscrezioni: 450 mila euro per lui, 350 mila euro per lei. Cifre che il Corriere della Sera definiva “in linea con il mercato televisivo (se no vanno tutti da Mediaset) e in equilibrio con quelli dello scorso anno, quando Baglioni incassò 600 mila euro, mentre Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino si portarono in banca rispettivamente 400 mila e 300 mila euro”. (Continua dopo la foto)




Dunque sulla base di queste indiscrezioni Baglioni intascherebbe 100mila euro in più rispetto all’edizione passata, ma in realtà sarebbero solo pettegolezzi perché ora è stata proprio la Rai a intervenire sull’argomento. “In merito a indiscrezioni di stampa – si legge in una nota – la Rai precisa che il compenso del direttore artistico e conduttore del Festival di Sanremo 2019, Claudio Baglioni, è pari a 585.000 Euro, identico a quello dello scorso anno senza alcuna variazione”. (Continua dopo la foto)


 


Nel comunicato di Viale Mazzini, inoltre, si fa notare “che l’impegno contrattuale di Baglioni per l’edizione 2019 è iniziato a giugno 2018 e quindi ben 5 mesi prima rispetto all’edizione precedente che, si ricorda, ha ottenuto una media di 10.971.493 spettatori con il 52% di share”. La Rai ribadisce anche “che i costi complessivi della 69° edizione sono in linea con quelli precedenti. Più in generale l’azienda rende noto che gli uffici dell’ad Fabrizio Salini stanno ultimando un piano di razionalizzazione e di contenimento dei cachet per conduttori e talent”.

“Ecco che è”. Baglioni durissimo contro Salvini. Arriva la risposta del ministro

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it