Stefania Argiolas, le critiche alla mamma dopo la puntata di C’è posta per te


C’è posta per te, lo storico programma ideato e condotto da Maria De Filippi è tornato il televisione. Sabato 12 gennaio è andata in onda la prima puntata del 2019 In onda dal 2000, C’è posta per te si è confermata negli anni un successo garantito per la rete ammiraglia di Mediaset. Non sono mancati i momenti di commozione, ma anche i grandi ospiti, a cominciare dagli immancabili Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, che hanno regalato momenti di ironia e tante risate.

Tra le storie che più hanno commosso, ma anche diviso l’opinione pubblica troviamo certamente quella di Stefania Argiolas, la giovane mamma di tre figli (e uno in arrivo) in gravi difficoltà economiche e senza l’aiuto della madre e della sorella. A 20 anni Stefania ha avuto un figlio con un ragazzo di 17, i due si sono sposati, ma dopo poco tempo lei su Facebook ha conosciuto un altro uomo, con il quale ha fatto altri tre figli. (Continua a leggere dopo la foto)



Dopo le gravidanze la famiglia di Stefania si è allontanata dalla ragazza, accusata dalla mamma, dal padre e dalla sorella minore di non prendersi cura dei figli. Secondo il loro racconto, infatti, Stefania avrebbe continuato a fare ‘la bella vita’ lasciando i figli a casa insieme ai nonni. ”Io volevo fare la nonna, non la mamma dei miei nipoti” ha detto la mamma di Stefania durante la puntata. ”I figli si mantengono, non si fanno e poi si lasciano in giro”. Dello stesso avviso anche la sorella: “Lei non è stata responsabile, ha sbagliato2. Alla fine, però, l’amore prevale e la famiglia si riunisce in un lungo abbraccio. Su Twitter però stanno circolando dei post Facebook della ragazza, nei quali lei chiede aiuto e pubblica il suo IBAN, la sua Postepay e l’indirizzo di casa. (Continua a leggere dopo la foto)


“Questo e la mia poste pay per chi vuole aiutarci questo è il nuovo IBAN:IT68S3608105138293207593208 quello della carta non è più valido. Grazie di a tutti per chi lo farà”, si legge in un post datato 18 novembre 2018. E ancora un altro post che ha fatto arrabbiare i telespettatori della trasmissione di Maria De Filippi. ”Cortesemente fate girare. Aiutate la nostra famiglia. Il mio nome è Stefania, sono residente a Cagliari e ho un figlio di 3 anni di nome Michael. Michael è stato colpito da una malattia rara e il 17 maggio deve fare un intervento a Roma. Per favore vi chiedo aiuto sono una mamma disperata. Io e mio marito non abbiamo la possibilità per partire. Vi chiedo con tutto il cuore di aiutarci. Per chi vorrebbe aiutarci questa è la nostra via di casa *** *** *******. (Continua a leggere dopo la foto)


 


Fate girare, grazie”. Il web si è ovviamente rivoltato, accusando la ragazza di aver partecipato a C’è posta per te solo per fare pena e racimolare qualche soldo: ”Ho fatto un incursione su Facebook, praticamente la pancina di prima vive pubblicando post dove chiede aiuto…I servizi sociali servono”; ”IL PROFILO FACEBOOK DELLA TIZIA FIGLIATRICE DI PRIMA È UNA ROBA PAZZESCAAAAAA”.

C’è Posta per te, Belen prende la parola e scoppia in lacrime: il dolore di Maria