Striscia la notizia, fuori Greggio e Iacchetti. Chi prende il loro posto


Striscia la notizia, altro anno, altra conduzione. Per il momento dobbiamo dire addio ai presentatori più amati: Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti. La coppia milanese lascia il posto, col nuovo anno, ad un’altra classica formazione, questa volta però siciliana. Da lunedì 7 gennaio, Ficarra e Picone tornano a condurre il tg satirico di Canale 5 prendendo il posto di Ezio ed Enzo. Per il duo comico siciliano, si tratta della quindicesima stagione consecutiva dietro al bancone di Striscia. Ficarra e Picone resteranno alla conduzione fino a sabato 13 aprile. I due hanno debuttato alla conduzione dello storico varietà dell’access prime time di Canale 5 nella stagione 2004/2005 e a oggi hanno condotto 1014 puntate.

In questi giorni abbiamo parlato molto, poi, proprio di Greggio. Il celebre presentatore di Striscia la notizia, come molti sanno, si è fidanzato con la giovanissima modella Romina Pierdomenico. Lui 64 anni e lei 26 i due fanno ormai coppia fissa e, questo Natale, Ezio Greggio ha seguito la sua compagna a Vicoli, in provincia di Pescara, per conoscere i genitori e il resto della famiglia Pierdomenico. (Continua dopo la foto)




A riportare la notizia è stato il quotidiano locale Il Centro che in un articolo racconta: “Una toccata e fuga a Vicoli per fare gli auguri di Natale a genitori e fratelli prima di partire, senza disdegnare una cena con i piatti tipici abruzzesi in un ristorante di Carpineto della Nora. (Continua dopo la foto)




Direzione Maldive per il noto attore comico e conduttore televisivo Ezio Greggio e per la sua nuova compagna Romina Pierdomenico, modella pescarese divenuta famosa nel 2012, quando arrivò al secondo posto nel concorso nazionale di Miss Italia”. I due hanno iniziato a frequentarsi questa estate. (Continua dopo la foto)


 


Per il signor Enzino, invece, il lavoro non si ferma mai: arriva al Teatro Delfino l’ultimo spettacolo di Iacchetti, “Libera Nos Domine”, un lavoro maturo in pieno stile Teatro-Canzone, dove esprime la sua denuncia contro la moderna società. Iacchetti si racconta in un monologo intervallato da canzoni di Gaber, Jannacci, Faletti, Guccini (del quale esegue il brano che dà il titolo allo spettacolo) e alcune composte da lui stesso. Nel frattempo non ci resta altro che fare un grosso in bocca al lupo a Ficarra e Picone.

Ti potrebbe anche interessare: Ezio Greggio: età, altezza, peso, moglie, figli