Riccardo Scamarcio: età, altezza, peso, moglie


Attore e produttore cinematografico italiano. Molti dei suoi personaggi hanno riscosso un enorme successo di critica e pubblico, al punto da rendere Riccardo Scamarcio una delle punte di diamante del cinema degli anni Duemila. Fin da piccolo mostra un grande interesse per l’attività artistica, tuttavia è osteggiato dai genitori, che devono capitolare nel 1995.

Figlio di una pittrice, dopo essersi ritirato per l’ennesima volta dal liceo provocando le ire della sua famiglia, a soli 16 anni, su consiglio di un amico, si trasferisce a Roma per seguire i corsi di recitazione del Centro Sperimentale, dove studia con Mirella Bordoni, Mino Bellei, Marco Baliani e soprattutto Nicolai Karpov. Dopo tanto teatro, debutta artisticamente nella serie tv Compagni di scuola (2001), che raggruppa nel suo cast svariati attori che poi diventeranno i simboli di una rinascita dello star system nazionale: Brando De Sica, Cristiana Capotondi e Laura Chiatti. (Continua a leggere dopo la foto)








Nel 2002 ottiene una buona parte in “La meglio gioventù”, film vincitore di sei David di Donatello, sette Nastri d’argento e “Un Certain Regard” al Festival di Cannes, che lo impone all’attenzione del grande pubblico. La carriera cinematografica di Riccardo Scamarcio continua con “Ora o mai più” di Lucio Pellegrini e, nel 2004, riscuote uno straordinario successo nel film romantico, tratto dal romanzo di Federico Moccia “Tre metri sopra il cielo” accanto a Katy Louise Saunders, nel il ruolo che lo consacrerà attore di culto degli adolescenti e la conquista del Globo d’Oro come miglior attore esordiente. (Continua a leggere dopo la foto)





Il 2005 è un anno fortunato per l’attore, che viene coinvolto anche in “Romanzo criminale”, per la regia di Michele Placido. Poi è tempo di “Pericle il nero” (2007), di Abel Ferrara, “Colpo d’occhio” (2008), di Sergio Rubini, e “Il grande sogno” (2008), di Michele Placido. Nel 2012 diventa rapinatore per Woody Allen che lo dirige in “To Rome With Love”. Il 2015 è un anno di intensa attività per il bell’attore pugliese, che sarà impegnato in ben cinque lavorazioni. Riccardo Scamarcio è apparso al cinema in ben ventotto film, in tv in cinque serie televisive e ha firmato tre cortometraggi, oltre ad essere protagonista di tre videoclip. (Continua a leggere dopo la foto)


 


Scamarcio è nato a Trani il 13 novembre 1979. È alto 178 cm per 70 kg di peso. L’attore ha avuto due lunghe storie d’amore con due attrici: dal 1996 al 2005 è stato insieme ad Angela Liso. Nel 2006, invece, ha intrapreso una relazione con Valeria Golino. Una relazione fatta di alti e bassi, ma soprattutto di passione, complicità e tanta stima. I due si sono lasciati ufficialmente nel 2017.  Valeria Golino ha voluto come protagonista per il suo secondo film, Euforia, proprio l’ex compagno. ‘’Finire una relazione di tanti anni è una sconfitta. – ha detto Riccardo Scamarcio in un’intervista rilasciata a Vanity Fair – È una cosa estremamente dolorosa dalla quale non sono ancora guarito, perché non si può guarire con uno schiocco di dita. L’amore che c’è tra due persone che hanno vissuto tanto insieme non finisce così!’’.

“Finalmente tu”. Bello e più giovane di 24 anni. Bingo Valeria Golino. Addio Scamarcio, dunque. Dopo mesi di chiacchiere la coppia ha deciso di uscire finalmente allo scoperto. Chi è il (giovane) fortunato

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it