Finalmente sappiamo il suo nome. Tutti lo chiamano Ispettore Coliandro


Per anni si è occupato di risolvere misteri ma il mistero più grande era forse legato a lui. Si perché c’era qualcosa che non tornava nella vita dell’Ispettore Coliandro, qualcosa che non è passato inosservato agli occhi, e alle orecchie, dei fan. Un mistero legato al suo nome, nessuno infatti sapeva come si chiamasse l’ispettore più famoso d’Italia. E visto che difficilmente all’anagrafe fan più o meno scatenati avrebbero avuto la possibilità di scoprirlo, a fare chiarezza c’ha pensato il suo papà Carlo Lucarelli, autore dei racconti dai quali è tratta la serie, nonché ideatore di quest’ultima, che attraverso i social ha sottolineato come il dettaglio sia stato svelato dalla pagina Wikipedia de L’Ispettore Coliandro, che ha avuto il merito di far notare una chicca degna di un vero fan. Il nome di Coliandro, mai esplicitamente pronunciato nelle sette stagioni, viene rivelato in un breve passaggio dei racconti in cui si dice con chiarezza che all’anagrafe il goffo ispettore si chiama Marco Coliandro. (Continua dopo la foto)




Il post dello scrittore è un’immediata chiamata alle armi per i fedelissimi fan di Coliandro, tra i quali spunta chi fa notare che nel primo episodio di questa stagione, “Yakuza”, Coliandro mostra il distintivo dal quale si evince “chiaramente” il nome dell’ispettore. Indizio che, riguardando la scena, non è per la verità così palese ad occhio nudo. Si arricchisce così di un altro dettaglio l’epica di questo personaggio inimitabile, apparentemente incrollabile, ma in fondo pieno di fragilità. (Continua dopo la foto)



La settima stagione è stata ampiamente premiata da ascolti testimoni dell’affetto del pubblico, che ha dimostrato fedeltà ad un prodotto dalle vicende alterne, giunto in anticipo rispetto ai tempi, prima cancellato e poi ripreso dalla Rai, come Giampaolo Morelli aveva raccontato a Fanpage.it in un’intervista. Una forma di fedeltà che sarà motivo di un probabile rinnovo dell’Ispettore Coliandro, la cui ottava stagione non è stata ancora confermata ma si ritiene molto probabile. (Continua dopo la foto)


 


Già l’anno scorso, infatti, quando ci si chiedeva se ci sarebbe stata una settima stagione, Morelli aveva specificato che il tempo a disposizione del cast, per i vari impegni di lavoro, non era molto, e quindi nel caso di rinnovo le puntate girate sarebbero state di meno.

Lo stesso potrebbe accadere con L’Ispettore Coliandro 8: ormai la macchina produttiva è ben oleata, e quindi rimetterla in moto non dovrebbe essere un problema. A complicare le cose, appunto, gli impegni del cast principale, che potrebbe far slittare le riprese o portare alla realizzazione di un numero di episodi inferiore alle aspettative dei fan.
Per ora, però, mancano anche le conferme da parte della produzione e degli autori. Lucarelli, in un commento sulla sua pagina Facebook, si è limitato ad un “Ci stiamo lavorando”, senza aggiungere nulla sui tempi e sul numero di episodi

Ti potrebbe anche interessare: Nonna Walchiria, 96 anni e nessuna voglia di andare in pensione: cosa fa tutte le mattine