Ezio Greggio: età, altezza, peso, moglie, figli


Ezio Greggio è un conduttore tv, attore, regista e comico italiano con cittadinanza albanese. Il volto storico di Striscia la Notizia è nato a Cossato, oggi in provincia di Biella. E mentre il padre, Nereo, venuto a mancare nel 2018, lo voleva impiegato di banca, lui tentava di entrare nel mondo dello spettacolo passando per il Derby di Milano. Greggio esordisce su TeleBiella, prima televisione locale italiana, e debutta come cabarettista arriva nel 1978 nei programmi Rai La sberla e Tutto compreso di Giancarlo Nicotra e Giancarlo Magalli.

Non riscuote molto successo, ma conosce Gianfranco D’Angelo, che lo convince passare alla neonata Fininvest e lo sceglie poi come co-conduttore del programma comico Drive In che dà a Greggio una grande popolarità. Nel 1988 su Canale 5 conduce con Lorella Cuccarini Odiens, un programma di Antonio Ricci che successivamente gli affida la conduzione del suo nuovo show: Paperissima. Ma il successo quello vero arriva nel 1988 con Striscia la Notizia, altra trasmissione ideata da Ricci e, a parte l’edizione 1991/92, Ezio lo ha presentato per più di 4mila puntate, affiancato da altri personaggi dello spettacolo. (Continua dopo la foto)








Non solo conduzione. Ezio Greggio ha esordito come attore cinematografico nel 1980 nel film Sbamm!, di cui cura anche il soggetto e la sceneggiatura; viene chiamato da Carlo Vanzina per Yuppies – I giovani di successo del 1986 nel sequel dello stesso anno, Yuppies 2. Nel 1987 partecipa insieme a Paolo Rossi al film Montecarlo Gran Casinò e, successivamente, Greggio recita in altri film come Vacanze di Natale ’90, Vacanze di Natale ’91, Anni 90, Infelici e contenti e Miracolo italiano. Nel 1994 Greggio esordisace alla regia con Il silenzio dei prosciutti, girato negli Stati Uniti d’America. (Continua dopo la foto)




Ancora: numerose le fiction prodotte da Mediaset a cui ha preso parte. Ricordiamo Anni ’50, Anni ’60, Un maresciallo in gondola, O la va, o la spacca e, in coppia con Iacchetti, Benedetti dal Signore e Occhio a quei due. Nel 2008, dopo una pausa di alcuni anni, Ezio Greggio torna al cinema partecipando ai film Un’estate al mare di Carlo Vanzina e Il papà di Giovanna di Pupi Avati, dove interpreta il suo primo ruolo drammatico. Da vari anni Greggio è direttore del Monte-Carlo Film festival de la comédie e risiede nella città monegasca.

È anche fondatore e animatore di un’associazione impegnata in favore dei neonati prematuri, l’Associazione Ezio Greggio, attiva dal 1995 nell’assistenza pediatrica. In un’intervista rilasciata a ‘Io Donna’ ha rivelato un particolare che non aveva mai confidato prima: “Forse pochi sanno che mantengo una relazione con tante famiglie di bimbi prematuri salvati. Una delle più belle emozioni che provo grazie al mio lavoro. A Striscia ogni anno mi arrivano in studio tra il pubblico persone ormai maggiorenni salvate dalle mie incubatrici”. (Continua dopo le foto)


 


Ezio Greggio, che è nato il 7 aprile 1954 sotto il segno dell’Ariete, è alto un metro e ottanta centimetri e pesa circa settantacinque chili, è stato sposato per oltre vent’anni con la spagnola Isabel Bengochea, dalla quale ha avuto due figli, Giacomo e Gabriele. Dal 2009 il conduttore televisivo è legato a Simona Gobbi, all’epoca studentessa di lettere, più giovane di lui di ben 34 anni ma ha sempre mantenuto stretto riserbo sul rapporto con quella che la stampa aveva ribattezzato la sua ‘baby fidanzata’. Rapporto che, stando al gossip, è naufragato dopo 5 anni e nell’estate 2018 è esploso il rumor secondo cui Greggio sarebbe legato alla bella Romina Pierdomenico, già corteggiatrice di Uomini e Donne e seconda classificata a Miss Italia.

“Ciao!”. Grave lutto per Ezio Greggio: il triste annuncio a Striscia la Notizia. Ne aveva parlato più volte lo storico conduttore del tg satirico e, a fine puntata, lo salutava sempre. Stavolta, invece, è toccato ai suoi successori dare la brutta notizia al pubblico

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it