Luca Jurman di Amici? Ecco che fine ha fatto l’ex prof di canto


Ma vi ricordate del maestro Luca Jurman di Amici? Sono anni che non insegna più nella scuola più famosa della tv, ma è stato a lungo uno dei prof di canto. Tra i più severi, a dirla tutta. Dai suoi allievi – tra i più famosi ricordiamo i vincitori del talent Marco Carta, Alessandra Amoroso e Valerio Scanu – esigeva attenzione e costanza, professionalità ed esercizi continui per migliorare: vi dice niente il cosiddetto ‘metodo Jurman’? È stato nel cast dei vocal coach dal 2007 al 2011 (e ha poi ricoperto quello stesso ruolo in un altro programma televisivo, ‘Lasciatemi cantare’).

Qualcuno ricorderà le sue parole sul talent di Maria De Filippi. Il cantante e musicista spiegò tutto tempo dopo, nel 2016, nel corso di una lunga diretta pubblicata sul suo profilo Facebook dove, tra i tanti argomenti trattati (in primis, ovviamente, la musica) parlò anche, e senza mezzi termini, del suo passato ad Amici e degli artisti da lui lanciati proprio durante il talent. (Continua dopo la foto)








Su Amoroso, Carta e Scanu fu lapidario: “Non li vedo e non li sento più, probabilmente non li vedrò e non li sentirò più, non lo so cosa è accaduto e non mi interessa”. “Ad Amici – aveva poi aggiunto rispondendo alla domanda di una fan – comunque non torno. I talent consentono di approdare facilmente al mondo della musica ma, per fortuna, ci sono anche altre strategie per uscire”. Su Maria De Filippi era stato questo il suo commento: “dal punto di vista lavorativo, è sempre stata una professionista, non posso dire nulla”. (Continua dopo la foto)




Dopo l’esperienza in tv ad Amici, che è la trasmissione che gli ha dato più successo ma non l’unica ha cui ha partecipato, Jurman ha ovviamente continuato a occuparsi di musica. Nella sua carriera ha collaborato come cantante e come musicista con moltissimi artisti nazionali e internazionali (come Laura Pausini, Andrea Bocelli, Miguel Bosè, Jovanotti e tantissimi altri), si è esibito (anche come attore, al cinema e in teatro), ma ha lavorato molto anche nel backstage, con collaborazioni, produzioni e direzioni. (Continua dopo le foto)


 


E poi certo, gli album, i concerti, l’impegno con il ‘Jazoul Project’, che fonde il soul e il jazz creato nel 2012 con Antonio Faraò, il lavoro nella sua scuola per professionisti di canto a Cinisello Balsamo dove insegna il cosiddetto metodo ‘Vocal Classes’, “un sistema didattico all’avanguardia, creato da Luca Jurman, volto alla professione del canto e al completamento della crescita individuale ed artistica”, si legge sul sito. Il 17 novembre 2018 Jurman si è esibito al Bflat di Cagliari per il festival organizzato dalla Domina Edizioni Musicali con la direzione artistica di Marco Tullio Coco. Come riporta l’Unione Sarda, ha proposto un live di oltre due ore di musica affiancato dal suo chitarrista, Luca Meneghello, e con la ritmica affidata al basso di Alessio Povolo e alla batteria di Daniele Russo.

Dietro le quinte del potere Business.it

Steve La Chance era amatissimo ad Amici: ecco che fine ha fatto e perché oggi si parla di lui

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it