Timido, impacciato, sempre con quegli occhialoni in viso. Chi non ricorda Stevie, uno dei personaggi più amati della serie tv Malcolm… Ecco com’è diventato oggi (sorpresa)


 

Strana cosa il tempo, capace di far sfiorire bellezze apparentemente immortali e, di contro, di regalare improvvisamente una vita da cigno a ex brutti anatroccoli. Vedere per credere com’è diventato, col passare degli anni, Craig Lamar Traylor, attore americano che in Italia ricordiamo soprattutto per aver prestato il volto al personaggio di Stevie nella serie televisiva Malcolm.

(Continua a leggere dopo la foto)








Per chi ha la memoria corta, gli episodi raccontavano la storia di un ragazzo geniale, Malcolm per l’appunto, circondato da parenti folli e scriteriati che finivano per ficcarlo sempre in situazioni ai limiti dell’assurdo. Tra i più amati dal pubblico c’era appunto Stevie, amico del cuore del protagonista. Un ragazzo costretto a vivere su una sedie a rotelle, asmatico, dall’altissimo quoziente intellettivo: non a caso, il suo sarcasmo e una lingua molto tagliente lo mettevano spesso nei guai.




 

La carriera di Craig non è poi decollata, limitandosi a qualche ruolo di secondo piano in altre serie. In compenso, le ragazze dell’epoca avranno un brivido nel rivederlo dopo tanto tempo. Di quel bambino impacciato con gli occhialoni, infatti, è rimasto davvero poco.


 

Eccolo, invece, posare per dei servizi fotografici dove sfodera uno sguardo intenso, ammaliante, e un fisico atletico che ha già mandato in visibilio del web. I commenti delle fan, ovviamente, non si sono fatti attendere. E tra un complimento e l’altro c’è chi, con un pizzico di rammarico, ci scherza su: “Peccato non aver frequentato la tua stessa scuola da piccoli“.

 

A 20 anni è diventato l’idolo delle ragazze grazie a Il tempo delle mele 2. Poi di Pierre Cosso si sono perse le tracce, adesso lo ritroviamo così. E chi l’avrebbe mai detto che proprio lui…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it