‘Chi l’ha visto?’Federica Sciarelli si presenta in studio con una ferita: la rete si scatena


Qualcosa non va nella diretta di ‘Chi l’ha visto?’. Se ne sono accorti subito i fan del programma. A destare preoccupazione però non sono i casi in video, piuttosto le condizioni di Federica Sciarelli, anima, mentre e cuore di ‘Chi l’ha visto?’. Qualcosa non va sul viso. Sul volto, infatti, appare un ematoma. Ma è la stessa presentatrice a rassicurare il pubblico con una dichiarazione tra un caso e l’altro, proprio per evitare di far preoccupare il suo pubblico.

“Volevo dire che ho una ferita sulla faccia. Non è un problema del trucco, sono qui con voi, ma abbiate pazienza. Fra qualche mese, ma speriamo prima, guarirà. Il mio truccatore è bravissimo, non è un difetto del televisore. Sono venuta perché se non lo avessi fatto tutti avrebbero detto ‘che fine ha fatto la Sciarelli’?” ha rassicurato la conduttrice. (Continua dopo la foto)








Come scrive Il Messaggero: “Non si conosce l’entità o la causa della ferita, ma sui social è subito una rincorsa a indovinare la ragione per la quale mostri un livido così evidente. La giornalista è uno dei volti femminili più seguiti e stimati del piccolo schermo italiano ed è al timone di ‘Chi l’ha Visto?’ da molti anni”.Federica Sciarelli è alla guida di ‘Chi l’ha visto?’ dal 13 settembre 2004. (Continua dopo la foto)





Sotto la sua conduzione e la sua guida il programma ha subito una notevole virata nei temi trattati: oltre alle storie di scomparsa è stato dato di nuovo un considerevole spazio alle inchieste su famosi fatti irrisolti di cronaca italiana come il massacro del Circeo, il rapimento di Emanuela Orlandi e Mirella Gregori, il delitto di Simonetta Cesaroni, il caso del Mostro di Firenze, l’uccisione di Ilaria Alpi, le vicende della Banda della Magliana. (Continua dopo la foto)


 


E ancora: la ricerca dei superlatitanti di Cosa Nostra Bernardo Provenzano e Matteo Messina Denaro fino alle più recenti inchieste sui delitti di Elisa Claps, Sarah Scazzi, Yara Gambirasio, Melania Rea, Lucia Manca, Elena Ceste e Gilberta Palleschi (questi ultimi partiti come casi di scomparsa e rivelatisi in seguito omicidi). Grazie all’efficiente lavoro degli inviati del programma si è arrivati, in alcuni casi, addirittura a fare riaprire le indagini della magistratura su dei fatti che erano rimasti irrisolti per moltissimi anni. Tale cambiamento è stato però oggetto di molte critiche da parte di alcuni spettatori della trasmissione che accusano la Sciarelli di aver tradito la funzione per cui ‘Chi l’ha visto?’ è nato ossia la ricerca di persone scomparse.

Ti potrebbe anche interessare:Cinema italiano in lutto: addio a una vera leggenda

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it