X Factor 12, Fedez è infuriato per il gesto di un concorrente: non era mai successo prima


X-Factor 12 è ormai alle porte anche per quanto concerne i live. Nelle ultime ore hanno tenuto banco gli ‘Home Visit’ con le scelte definitive di Manuel Agnelli, Asia Argento – che sarà sostituita da Lodo Guenzi -, Mara Maionchi e Fedez. Chi hanno scelto i quattro giudici del talent che sarà presentato, a partire da giovedì 25 ottobre, da Alessandro Cattelan su SkyUno? Mara Maionchi ha scelto i tre concorrenti degli Under Uomini: a passare ai live sono stati Anastasio che ai Bootcamp aveva sbaragliato con ‘Generale’ versione rap e ora ha proposto l’inedito dal titolo ‘Ho lasciato le chiavi’, Leo Gassman si è esibito con ‘New Shoes’ di Paolo Nutini, ed Emanuele Bertelli che ha convinto il giudice con ‘Sogni appesi’ di Ultimo. La scelta di Manuel Agnelli è stata quella più difficile, avendo cinque concorrenti di peso. (Continua a leggere dopo la foto)








Alla fine, supportato da Ghemon, negli studi Dalf, in Belgio, ha selezionato le tre Under Donne. Lo ha fatto infrangendo le regole:  Sherol Dos Santos con ‘Rise Up’ di Andra Day è stata subito ammessa ai live, senza aspettare le altre esibizioni. Poi il rocker ha scelto Luna Melis (esibitasi in ‘Monster’ di Kayne West) e Martina Attili, la giovane che aveva sbaragliato alle audizioni con ‘Cherofobia’, convincente con ‘It’s So Quiet’ di Bjork. Asia Argento, per la sua ultima puntata, ha trascinato i ‘Gruppi’ in Norvegia. Qui ha scelto i Bowland con ‘Jealous Guy’ di John Lennon, i Red Bricks Foundation che si sono esibiti in ‘Sono un ragazzo di strada’ dei Corvi, e i focosi Seveso Casino Palace che hanno cantato ‘Bad Romance’ di Lady Gaga. (Continua a leggere dopo la foto)





Questi tre gruppi sono ora nelle mani del nuovo giudice di X-Factor: Lodo Guenzi, il biondino come lo chiama la stessa Argento nel post di Instagram con cui ha salutato l’avventura. “Voglio fare un in bocca al lupo al biondino che prenderà il mio posto ma soprattutto alle fighissime band che avevo scelto con cura e amore. Continuerò a sostenere i ragazzi e guardare il programma” ha scritto l’ex giudice. Infine, le scelte di Fedez per gli Over. Fedez, supportato da Takashi &Kedra, ha scelto la locaton al Garage Studio di Civitella in Val di Chiana. Qui i 5 talenti scelti durante il ‘Bootcamp’ diventano 3. Gli ‘Over’ sono: Matteo Costanzo che per la prima volta ha cantato in inglese l’intramontabile ‘Creep’ dei Radiohead, Renza Castelli che ha fatto venire i brividi reinterpretando ‘Vita’ di Dalla e Morandi, e Naomi Rivieccio che ha convinto Fedez con ‘Valerie’ di Amy Winehouse. (Continua a leggere dopo la foto)


 


Per Fedez, però, c’è stato anche da affrontare il ‘dramma’ Gaston: il concorrente si è esibito in ‘Under The Bridge’ dei Red Hot Chili Peppers e si è reso conto che qualcosa non è andato per il verso giusto: così ha deciso di abbandonare la gara a prescindere da quello che sarebbe stato il giudizio di Fedez. Il rapper milanese non l’ha presa benissimo: “Avrei dato spazio a un concorrente che aveva davvero voglia di venire qui”.

Leggi anche:

Nina Moric a Verissimo, sfogo pesantissimo: “Ho paura per Fabrizio Corona”. Cosa sta succedendo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it