“Non mi è rimasto più nulla!”. Il dramma di Nathalie Guetta, il suo dolore. L’ultima confessione della ‘Natalina’ di Don Matteo


L'abbiamo conosciuta inizialmente come la perpetua di Don Matteo ma a sessant'anni ha avuto il coraggio e la bravura di mettersi nuovamente in gioco: Nathalie Guetta, durante l'ultima edizione di Ballando con le Stelle, ha conquistato tutti con i suoi passi di danza. A tratti goffa, ma certamente simpatica, Nathalie è stato un valore aggiunto dell'ultima edizione del programma di Milly Carlucci. Natalina - nome del personaggio interpretato in Don Matteo - siamo abituati a vederla così: un po' in aria, con uno sguardo perso nel vuoto ma con la battuta sempre pronta. Lei che in passato ha raccontato anche di avere un bel rapporto con il fratello ben più famoso a livello internazionale: il dj David Guetta. "Ho dieci anni più di lui, ci vedevamo la domenica a casa di papà. Me lo spupazzavo bene, gli facevo quasi da zia, eravamo molto legati, poi, quando avevo circa 25 anni, lui spiccò il volo. Lui, a differenza mia, è una persona piena di ottimismo, ha il dono della felicità...". (Continua a leggere dopo la foto)

E oggi, ospite di Caterina Balivo per una puntata di Vieni da me, Nathalie Guetta ha voluto raccontare alcuni aspetti della sua vita professionale e privata. Partendo anzitutto dal ruolo che l'ha resa celebre nel Bel Paese: "Se farò ancora Natalina in Don Matteo? Penso di sì, ero stata fraintesa: vorrei solo fare altre esperienze, non chiudere bloccata in quel ruolo". 'Natalina' si è soffermata anche sulla situazione attuale dell'Italia che lei reputa un Paese bellissimo ma: "Triste, decadente e i politici dovrebbero fare pace col cervello. Voglio fare un appello a tutti gli italiani: il vostro paese mi ha accolto, ma vederlo così rischia di farmi passare una vecchia triste". (Continua a leggere dopo la foto)

ads

Nel salotto di Vieni da me, con una conduttrice partenopea come Caterina Balivo, non si poteva non parlare della città del Vesuvio dove Nathalie Guetta ha mosso i primi artistici in Italia: "Alla città di Napoli sono molto legata dove poi mi sono formata. Mi ha dato tanta energia. Roma l’ho scoperta a 22 anni e sono rimasta tanto colpita. Roma ora però è più affaticata di Napoli. Io sono tornata a Parigi 14 anni fa a causa di un esaurimento nervoso". E nel salotto di Caterina Balivo la perpetua di Don Matteo ha affermato di non avere invidia per il successo degli altri ma di provarlo per: "Le coppie felici". (Continua a leggere dopo la foto)

 

Tutti i sogni di Nathalie Guetta sono stati realizzati? Macché. Nonostante il successo professionale lei si sente triste perché: "Oggi non sono una moglie, non sono una madre non ho nulla, non mi è rimasto niente. Sono però una buona amica" ha dichiarato ancora Nathalie nel salotto di Vieni da me. Parole sussurrate con gli occhi lucidi e con una grande consapevolezza, quella che probabilmente il suo sogno più grande non si potrà realizzare. Oggi Nathalie ha 60 anni e nonostante la carriera le sorrida, la vita privata non le ha dato quello che avrebbe voluto...

Leggi anche: 

“Cosa?”. Milly Carlucci a ‘Otto e mezzo’: cosa esce (di imbarazzante) sullo schermo. Gelo in diretta

ads