“Così no!”. Il duro sfogo di Gerry Scotti: “Ho paura che…”


 

Siete pronti? Domenica 9 settembre, Gerry Scotti tornerà in onda con il suo “Caduta Libera”. Ma non sarà una passeggiata, tutt’altro: si tratta di una sfida difficilissima, quella del conduttore su Canale 5, che se la dovrà vedere contro Reazione a catena. Eh sì, perché Mediaset, probabilmente anche con la complicità dei mondiali di calcio, ha scelto di non occupare la fascia preserale della rete ammiraglia per tutta l’estate. Insomma, lo spazio è vuoto da tempo e sarà più difficile riempirlo. La circostanza ovviamente non sfugge a una vecchia volpe della tv come Scotti, il quale commenta in modo forse vagamente polemico in un’intervista a Chi: “Arrivo dopo quasi tre mesi di non concorrenza con il quiz preserale della Rai. L’estate prossima piuttosto mi invento un programma e, se serve, lo faccio io”. Dal 24 settembre, inoltre, la sfida si farà ancor più tosta: Gerry Scotti se la vedrà con l’attesissimo ritorno de L’Eredità condotta da Flavio Insinna, dopo le molte polemiche seguite alla sua scelta. (Continua dopo la foto)







Scotti, da par suo, augura a Insinna un buon lavoro: “Sono sempre stato un buon dirimpettaio, sono amico di Conti, Amadeus e mi fa piacere augurare buon lavoro a Flavio Insinna, la sua uscita chiassosa da questo mondo aveva le sue motivazioni, ma mi sembra giusto che ora possa tornare”. Insomma, chi la spunterà tra Gerry Scotti e Flavio Insinna? Sarà un duro scontro tra titani. Da un lato il capitano di Rai che con Affari tuoi faceva un bel carico di ascolti, dall’altro il re di canale cinque che sa sempre come appassionare i suoi telespettatori. (Continua dopo la foto)






Eppure, a parte le giustificate preoccupazioni, c’è da dire che oltre ad un vantaggio di gradimento, Scotti avrebbe anche un vantaggio temporale. Il suo programma, infatti, partirà prima dell’Eredità di Insinna. Gerry Scotti potrebbe vederlo subito in grave affanno. Tutto nasce per un problema di calendario. Tutto si giocherà quindi in base alla pubblicità: Mediaset dovrà far sapere a tutti che Scotti è tornato. (Continua dopo la foto)



 


Nella nuova edizione di “Caduta Libera” tra l’altro (che torna a essere trasmessa dallo Studio 20 di Cologno Monzese) ai giochi ormai classici, “Parole al buio”, “Parole mimetizzate” e “Parole arcane”, se ne aggiunge uno nuovo: “Superclassifica”, in cui campione e sfidante dovranno classificare nel giusto ordine sette elementi. Il campione da battere è Andrea Quercia, il controllore del traffico aereo che al termine dell’ultima puntata della scorsa edizione aveva superato il gioco finale de “I dieci passi”. In bocca al lupo a entrambi, allora!

Ti potrebbe anche interessare: “Se non sono finito in galera…”. Gerry Scotti, la scottante rivelazione sulle letterine di ‘Passaparola’

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it