Caterina Balivo, avete notato? Cosa stanno facendo per evitarle la catastrofe più rovinosa


 

Ci siamo. Manca poco all’inizio della nuova avventura lavorativa di Caterina Balivo. La conduttrice, dopo anni alla guida di Detto fatto (trasmissione che le è stata cucita addosso e che ha sempre avuto un successo clamoroso) ha deciso di cambiare. La Rai l’ha promossa: la Balivo passa da Rai 2 a Rai 1. Al suo posto, a Detto fatto, vedremo Bianca Guaccero che di mestiere farebbe l’attrice ma se la cava anche come conduttrice. A ogni modo all’inizio le ci vorrà un po’ per farsi amare dal pubblico che è ancora profondamente legato alla Balivo. La conduttrice napoletana, in compenso, sta per partire con una nuova trasmissione che si chiamerà Vieni da me. Il titolo, chiaro riferimento al gruppo ‘Le Vibrazioni’ di cui Balivo è grande fan, dà qualche indicazione sulle novità del format. In onda ogni giorno dalle 14 – a partire dal 10 settembre – sarà un salotto televisivo a metà tra il talk e il one-woman-show. La cosa che ha fatto pensare è che cosa abbia spinto la Rai a mandare in contemporanea Detto fatto e Vieni da me… Continua a leggere dopo la foto






Ma questa è un’altra storia e non sta a noi affrontarla. Anche perché la Rai avrà avuto le sue buone ragioni per prendere una decisione del genere. Lo spot ufficiale del programma, intanto, è stato lanciato anche attraverso i canali social di Caterina Balivo. La conduttrice invita Orietta Berti, Amadeus e Giovanna Civitillo, Giancarlo Magalli ad andare in trasmissione a raccontare i loro segreti ed episodi inediti della loro vita. “Ci siamo! Noi ci vediamo dal 10 Settembre, dal lunedì al venerdì alle 14:00 su #Rai1, nel frattempo stiamo lavorando per voi e lo facciamo con voi! Scriveteci la vostra storia”. Continua a leggere dopo la foto






A proposito di spot, la Rai sta facendo una campagna serratissima per il programma della Balivo. Pensate che la campagna promozionale di Vieni da me viene mandata in onda su tutti e tre i canali. Ma la ragione c’è ed è sensata: valorizzare la fascia oraria delle 14 che da tempo è in sofferenza in termini di ascolti, nonostante, come ricorda Italia Oggi, chi c’era prima di lei (Alessandro Greco con il quiz Zero e lode) fosse riuscito a salire al 12% di share. Continua a leggere dopo la foto



 

La Rai, questo ormai è chiaro, punta molto (quasi tutto) sulla Balivo. Anche in termini economici. Il budget serve per accalappiare gli ospiti migliori che possano convincere il pubblico ad abbandonare la concorrenza… Dove per concorrenza si leggano “anche le altre reti pubbliche”. Beh, insomma, l’aria che tira non è delle più rilassate e ci si aspettano malumori dei colleghi di Caterina… Ma tutti questi soldi che vengono messi in ballo servono anche a evitare un flop disastroso…

“Mi prendi per il c…?”. Gelo. Caterina Balivo ha detto proprio così

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it