Sanremo 2016, alla fine dell’intervista Nicole Kidman si lascia ”scappare” una frase che gela l’Ariston (e fa scappare Gabriel Garko). Cosa ha detto


 

Nella seconda serata del 66esimo Festival di Sanremo, c’era grande attesa per l’ospite internazionale. Tutto l’Ariston aspettava in trepidazione l’arrivo della dea del cinema, la bella attrice australiana Nicole Kidman che, poi, è arrivata. Fasciata in un abito nero lungo, con i capelli biondi che le incorniciavano il volto e le accarezzavano le spalle, lei è arrivata ed è stata standing ovation. Tutti pazzi per Nicole Kidman che, intervistata da Carlo Conti, ha parlato di tutto un po’: dell’amore, delle figlie, della famiglia, dei francobolli che l’Australia le ha dedicato. Insomma, di tutto. Ma il tempo vola ed è andata così anche durante la seconda serata del Festival. E quindi Nicole Kidman, a un certo punto, ha dovuto lasciare il palco dell’Ariston ma…

(Continua a leggere dopo la foto)



Ma le è ‘’scappata’’ una frase che, nonostante il sottofondo musicale, tutti, ma proprio tutti, hanno sentito: ‘’Adesso dove devo andare?’’, ha chiesto spaesata la Kidman che, alla fine dell’intervista, era stata lasciata sola sul palco con un grosso mazzo di fiori in mano e nessuno che le indicasse la strada. Emozionata dalla standing ovation la Kidman era piuttosto spiazzata. A risponderle è stata la traduttrice, la risposta della quale si è sentita forte e chiara anche da casa. Imbarazzo generale. Ma a chi spettava il compito di indicarle l’uscita? Pare che dovesse indirizzarla Gabriel Garko. Da cosa si è capito? Dal fatto che, dopo la risposta dell’interprete, lui l’ha rincorsa prontamente… 

 

”Cosa? C’è la Ghenea sul palco dell’Ariston? Allora dimenticatevi di me”. La super star, all’ultimo, dà forfait. Ecco che è successo e, soprattutto, di chi stiamo parlando