“Amare te significa…”. Elisa Isoardi romantica su Instagram. Ma a La Prova del Cuoco è già tempo di grane


Ci siamo, manca sempre meno all’inizio della nuova avventura televisiva. Elisa Isoardi ha ormai mandato in soffitta l’estate 2018 e si sta gettando a capofitto sul lavoro. Soprattutto perché l’anno televisivo che sta per arrivare sarà forse il più impegnativo della sua carriera: avrà l’arduo compito di non far rimpiangere Antonella Clerici dietro il  bancone più ‘seguito’ dagli amanti della cucina. Sì, perché come noto da inizio settembre la compagna di Matteo Salvini sarà la nuova padrona di casa de La Prova del Cuoco. La avventura della Isoardi, però, non inizia nel migliore dei modi: Elisa, infatti, deve dire addio ad alcuni chef storici amatissimi dal pubblico di RaiUno. La futura sposa del Ministro degli Interni, Matteo Salvini, non potrà contare sul supporto e la simpatia di Anna Moroni, Alessandra Spinsi, Marco Bianchi, Roberto Valbuzzi e Daniele Persegani. I cuochi sono parte integrante del cooking-show e al momento la Isoardi, in onda dal 10 settembre alle 11.30, può fare affidamento solo ed esclusivamente sull’ex rugbista e volto tv Andrea Lo Cicero. Quest’ultimo è finito al centro delle polemiche: è stato etichettato come personaggio omofobo e razzista. (Continua a leggere dopo la foto)








Intanto, fanno discutere i suoi post social. Da sempre, infatti, Elisa utilizza Instagram per mandare messaggi ‘criptati’ al suo amato Matteo. A volte, però, le sue dediche sfiorano temi sociali e politici. Lo fa citando, spesso e volentieri, Gio Evan. “Siate un cancello aperto”, ha scritto la scorsa settimana: parole che non sono passate inosservate sul web. “Cercate il bello nelle cose affrante, in quelle sfrante, nelle cose demolite nelle cose che gli altri distruggono. Ricomponete i pezzi e riprendetevi la meraviglia che vi aspetta da tanto che vi aspetta da sempre”. E ancora: “Non abbattetevi, non siete muri, non siate muri. Ricordatevi che le nostre giornate migliori sono iniziate aprendo il cancello, perciò siate un cancello aperto prima ancora che vi citofonino”. (Continua a leggere dopo la foto)






Tra i commenti al post della Isoardi di qualche giorno fa qualcuno ha scritto: “Cancelli aperti e porti chiusi?”. E ancora: “Il discorso del cancello aperto vale anche per l’accoglienza?”. C’è anche chi ha invitato la conduttrice a condividere quelle parole con il compagno: “Non siate muri…aprite il cancello…dillo a Salvini”. E proprio al compagno, il capo del Viminale, Elisa si è rivolta sempre via social. Ma per una toccante dedica d’amore: “Avere te significa stare attenti a non trascurare la bellezza dei tramonti, il mare calmo. Vuol dire sorseggiare la birra piano piano, prendere tempo, allungarlo. Avere te è conoscere l’importanza di ogni secondo. Avere te vuol dire accettare di non averti, avendoti. Lasciarti libera dentro me. Vuol dire essere uno ma in due, essere due in uno. Avere te è la bellezza di preoccuparsi per un altro, è conoscere la comodità dividendo un letto, una sedia, un posto per uno”. (Continua a leggere dopo la foto)

Avere te significa stare attenti a non trascurare la bellezza dei tramonti, il mare calmo. Vuol dire sorseggiare la birra piano piano, prendere tempo, allungarlo. Avere te è conoscere l’importanza di ogni secondo. Avere te vuol dire accettare di non averti, avendoti. Lasciarti libera dentro me. Vuol dire essere uno ma in due, essere due in uno. Avere te è la bellezza di preoccuparsi per un altro, è conoscere la comodità dividendo un letto, una sedia, un posto per uno. È stare più stretti per tenere il cuore bello largo. Avere te significa vederti allontanare e continuare a pensarti. Vuol dire aspettarti. Vuol dire avere un cuore che lavora per due ma essere stanco la metà. Avere te è avere finalmente paura di perdere qualcosa di importante. #gioevan #buonaserata #anima #infinito #gesti

Un post condiviso da Elisa Isoardi (@elisaisoardi) in data:



 

Elisa Isoardi, prossima conduttrice de La Prova del Cuoco, non condivide sui social gli scatti fotografici con il compagno di vita, Matteo Salvini. Ma a lui scrive romantiche dediche citando il solito Gio Evan: “È stare più stretti per tenere il cuore bello largo. Avere te significa vederti allontanare e continuare a pensarti. Vuol dire aspettarti. Vuol dire avere un cuore che lavora per due ma essere stanco la metà. Avere te è avere finalmente paura di perdere qualcosa di importante”.

Leggi anche:

“Una vergogna”. Bufera su Elisa Isoardi prima del debutto a La Prova del Cuoco. Accuse sono pesantissime

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it