“Grazie alla mamma”. Diletta Leotta, si viene a sapere solo adesso: lui spiffera tutto. E l’amore (mai rivelato) con un bomber di Serie A


Diletta Leotta è una delle giornaliste sportive più in voga degli ultimi anni. Molti la davano come favorita per un posto a Sky Calcio Show per sostituire Ilaria D’Amico. La bella siciliana, invece, chiusa la parentesi con la rete di Murdoch ha deciso di gettarsi a capofitto su un’altra avventura televisiva a tema sportivo. È lei la madrina di Dazn, la nuova piattaforma ‘TV’ (ma che si può vedere solo con una connessione internet, ndr.) che ospita tre incontri di serie A a giornata: la Leotta, infatti, è la giornalista di punta. E già in occasione del primo appuntamento stagionale ha saputo far parlare di sé: sul web è diventata virale la sua foto allo stadio Olimpico, mentre passeggia a bordocampo lasciando letteralmente a ‘bocca aperta’ i calciatori del Napoli. Per Diletta, 27 anni compiuti a metà agosto, una carriera ‘lampo’ piena di soddisfazioni. Senza dimenticare, però, quell’intoppo del settembre 2016 quando un hacker pubblicò tutte le foto intime della giornalista presenti sugli account ‘cloud’. (Continua a leggere dopo la foto)

Compleanno in compagnia 🐬😍

Un post condiviso da 🌸Diletta Leotta🌸 (@dilettaleotta) in data:






Adesso, a rivelare succulenti dettagli sugli inizi della carriera di Diletta Leotta, ci pensa il settimanale Spy – in edicola da domani 24 agosto 2018 – che interpella Cristiano Di Stefano, il conduttore siciliano che ha dato spazio per la prima volta alla Diletta ‘nazionale’: “Aveva appena 14 anni quando si è presentata al concorso di bellezza della trasmissione ‘Playa Bonita’, in onda sull’emittente locale di Catania TeleColor, per diventare una delle inviate del nostro programma estivo. Lei arrivò seconda e così si aggiudicò l’opportunità di stare con noi per tutta la stagione. Il primo servizio? Eravamo in via Etnea, nel centro di Catania, e lei intervistava i passanti chiedendo opinioni su mode e tendenze dell’estate”. (Continua a leggere dopo la foto)






Secondo quanto raccolto dal settimanale di cronaca rosa, però, Diletta Leotta deve dire grazie soprattutto alla mamma se oggi può essere conosciuta in tutta Italia come giornalista sportiva. “Sono un lontano parente della madre, Ofelia. – spiega ancora Di Stefano – Fu lei a chiamarmi per chiedermi di dare una mano a sua figlia, che sognava di lavorare in televisione. Dopo le iniziali titubanze da parte dell’emittente data la sua giovanissima età, l’abbiamo presa con un contratto conforme alla Carta di Trieste (il documento che tutela i minori in tv). Cominciò ad affiancarmi in un programma calcistico, ma non sapeva praticamente nulla di calcio. Però si è appassionata subito. L’anno successivo ha condotto con me il programma principe dello sport siciliano”. E in quell’occasione Cupido mise a segno la sua freccia… (Continua a leggere dopo la foto)




 

La notizia viene resa nota solamente oggi, nel 2018, ma Diletta Leotta circa dieci anni fa aveva già avuto un grande amore. La sua vita sentimentale è diventata ‘celebre’ – seppur solo in quel di Catania – grazie a un giovane di belle speranze. Michele Paolucci, attaccante con un passato nella Juventus e nelle fila dei rossoblu: “Si fidanzarono”. Oggi, invece, Diletta sente ‘odore’ di fiori d’arancio grazie alla relazione duratura con Matteo Mammì, nipote di Oscar e responsabile dei diritti sportivi di Sky Sport.

Leggi anche:

“Diletta Leotta, finalmente!”. La prima foto col fidanzato. La bellissima giornalista di Sky ha deciso (dopo molto tempo) di uscire allo scoperto e pubblicare il primo scatto social con il suo lui. L’invidia dei tanti fan, però, è palese

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it