Vi ricordate di Ettore Andenna? Ha condotto alcuni programmi cult degli anni ’80 e ora arriva l’annuncio. In molti già non stanno più nella pelle


Una notizia che, specie per chi è nato negli anni ’70 e ’80, avrà un sapore particolare. Sugli schermi televisivi infatti sta per tornare “Giochi senza frontiere”, un vero e proprio programma cult degli anni ’80/’90 dove le rappresentative di tutta Europa, pescate anche nei paesi più sperduti, si sfidavano in una serie di prove. L’annuncio è stato lanciato da uno dei suoi conduttori storici, il mitico Ettore Andenna, che sul suo profilo Facebook ha scritto:…

(continua dopo la foto)








 

 

“Udite, udite, udite. Se c’è qualche località italiana che è interessata a partecipare alla nuova Giochi senza frontiere mondiali, che si chiama The biggest game show in the world 2016 e che si svolgerà tra il 9 e il 21 maggio prossimi, è pregata di prendere contatto con me”. Andenna ha condotto ben 12 edizioni della fortunata trasmissione e ora si prepara al lancio di una nuova edizione tutta da scoprire: “Saranno tredici puntate – ha scritto – andranno in onda in tutto il mondo, prodotte da una società francese. Di più non dico (per il momento)”. Il conduttore ha poi aggiunto altri dettagli sulle regole del gioco: “La città italiana se la dovrà vedere con una città di queste nazioni: Cina, Kazakista, Russia, Azerbaijan, Africa del sud, Thailandia, Marocco, Ungheria, Francia, Congo Brazzaville e Stati Uniti”. Nessuna informazione invece sul periodo in cui la trasmissione andrà in onda in Italia, né su quale canale sarà trasmessa, ma l’attesa è già a livelli altissimi.

Ti potrebbe interessare anche: ”Un prete grasso e molliccio mi molestava tutte le sere in collegio”. E la confessione choc arriva proprio da lui, che è un volto molto noto e garbato della televisione italiana…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it