Le Iene, nella prima puntata, inutile negarlo, si sente la mancanza di Ilary Blasi. Ma che pensa Miriam Leone che ha preso il suo posto? Ecco cosa ha da dire sulla signora Totti


 

Inutile negare: durante la prima puntata de Le Iene, gli occhi erano tutti puntati su di lei. È Miriam Leone, ex Miss Italia e attrice a essere stata scelta – insieme a Fabio Volo e Geppi Cucciari – per sostituire Ilary Blasi e Teo Mammuccari. Al suo esordio, la bella rossa, era molto emozionata (comprensibile), ma, diciamocelo, quello che è saltato subito agli occhi è la sua bellezza abbagliante. Ovviamente, alla fine della puntata, tutti gli spettatori (e non solo) hanno fatto il confronto tra lei e Ilary Blasi.

(Continua a leggere dopo la foto)



Alcuni hanno apprezzato Miriam, altri un po’ meno, ma forse non è tanto un problema con la Leone, quando con la “nostalgia” di Ilary, alla guida de Le Iene per anni. Ma Miriam che ne pensa della sua prima volta? Lei è sicura di sé e non teme il confronto. Lo ha detto senza mezzi termini a Tv, Sorrisi e Canzoni:  ‘’Io vado e mi butto. Non sono Ilary Blasi che sapeva ballare – ha detto la bella Miriam – ma essendo attrice posso fare qualunque cosa. La diretta è il luogo dell’imprevedibile. Prima di accettare la proposta di Davide Parenti ci ho pensato solo qualche giorno. Le Iene è un programma cult, lo hanno fatto tanti attori prima di me. Se sono Iena anche nella vita? In realtà sono Leone. La iena aspetta guardinga, io invece sono un leone che ogni giorno esce nella savana e cerca di restare vivo”. E voi che ne dite? Vi ha dato questa impressione? Il dibattito è aperto.  

Leggi anche: Le Iene, la prima puntata coi nuovi conduttori inizia col saluto e Ilary Blasi e Teo Mammuccari. I telespettatori che erano davanti alla tv hanno tutti notato la stessa cosa…