Carlo Cracco al veleno: ”E certo, adesso arriva lui a coprire quella mancanza di cui tanto parla!”. Ecco chi ha fatto sbottare lo chef e giudice di Masterchef


 

Carlo Cracco, chef stellato e giudice di Masterchef, il reality che mette alla prova aspiranti cuochi, stavolta non le manda proprio a dire. Intervistato a Tv talk, Cracco commenta l’arrivo di Gualtiero Marchesi in tv. Quest’ultimo, infatti, sarà il deus ex machina de Il pranzo della domenica, il talent game che partirà a febbraio su Canale 5 che, condotto da Elenoire Casalegno, vedrà sfidarsi chef amatoriali poi giudicati da Bruno Ruffini, Matteo Berti e Tiziano Rossetti.

(Continua a leggere dopo la foto)








”Dice che la sua sarà una tv educativa? E certo! Adesso arriva proprio lui a coprire una mancanza…”, dice Cracco che poi prosegue contro il maestro: ”La memoria è sempre corta. Marchesi fu tra i primi ad andare in tv, ma non funzionò. Me lo ricordo bene, era un programma su Rai 2, perché anche io andai qualche volta come assistente. Ci siamo chiesti perché non abbia funzionato. Probabilmente era ancora troppo presto. Poi lui ha criticato molto tutti questi chef in televisione…. ma adesso andrà lui a coprire questa mancanza…”. Intanto Cracco può dirsi più che soddisfatto dei risultati di Masterchef. La V edizione del fortunato programma in onda su Sky, che conduce insieme a Bruno Barbieri, Joe Bastianich e, da quest’anno, Antonino Cannavacciuolo, ogni giovedì raggiunge un successo impressionante. Nella puntata scorsa, quella in cui ha partecipato anche Valentino Rossi, ha ottenuto un 6% di share.

Potrebbe anche interessarti: Altro che Masterchef, guardate come il dolce magico “sboccia” come un fiore




Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it