Simona Izzo e i ritocchini. Dopo essere finita nel mirino di critiche e sfottò per il lifting al viso, non solo si dice fiera ma rincara la dose: ecco le altre ‘novità’ sul suo corpo


 

Di recente Simona Izzo è finita nell’occhio del ciclone. Succede tutto durante la sua ultima apparizione in tv, a Porta a Porta. Si è presentata nello studio di Bruno Vespa con un volto parecchio ringiovanito e anche molto gonfio. Praticamente sembrava un’altra persona. Inutile dirlo, il web si è scatenato tra commenti al veleno e foto-confronti. Ma lei, la Izzo, non si è lasciata scoraggiare dalle critiche, anzi, ha ammesso candidamente di essere orgogliosa di quello che ha fatto. E ha ribadito di andare fiera dei suoi ritocchi anche in una recente intervista rilasciata a Chi.

(Continua a leggere dopo la foto)



”La bellezza? Per una donna sopra i sessanta l’esigenza non è certamente la perfezione: per me è giusto sentirsi a posto. Mica devo fare le sfilate, l’obiettivo è una bellezza tranquilla. È apparire curata. Punto. Avevo la necessità di asportare una cisti che mi deformava la guancia destra. Quindi, visto che per non lasciare una cicatrice esterna si era deciso di praticare un taglio nella zona dell’orecchio, già che c’ero mi sono fatta sollevare leggermente il sopracciglio, per ringiovanire lo sguardo. Tutto qui. L’ho confessato pubblicamente, come al solito. Il problema è che tutti si ritoccano, ma pochissimi lo ammettono: ho infranto ancora una volta un tabù”.

Lei, dal canto suo, è stata trasparente sin dall’inizio ma si difende anche, sostenendo che diverse foto che circolano in rete sono ritoccate pesantemente: ”Prima di tutto le foto che girano sul web sono state ritoccate per farmi sembrare totalmente diversa – continua la Izzo -. Secondo, forse quel giorno ero ancora un po’ gonfia per l’intervento. E, terzo, ammettere di averlo fatto è un atto eversivo e dà fastidio… Mi sono meravigliata dell’accanimento delle donne. Faccio coming out perché ci sia più libertà di ritoccarsi senza scatenare un caso”. E veniamo ora al punto in cui rincara la dose. Già, non solo viso, Simona Izzo rivela che si sarebbe rifatta volentieri anche pancia e seno: ”Le dico la verità: mi sarei rifatta volentieri la pancia già da un bel po’. E forse avrei ridotto un po’ il seno. Ma rimedio con dei reggiseni furbi e dei body contenitivi. A 62 anni va bene così…”, conclude.

Potrebbe anche interessarti: Si è data una ”tiratina” al viso e quando gli spettatori l’hanno vista sono rimasti scioccati. Ora, però, Simona Izzo è davvero stufa così torna a Porta a Porta e… Ecco come reagisce