“Mi fai passare per cretino ma lo sei tu”. Fiorello duro contro il noto conduttore. Secondo voi ha ragione?


 

Fiorello non perdona. Lo dimostra la puntata de “L’Agonia del Mattino” del 18 gennaio in cui lo showman ha rimproverato “bonariamente” Gianni Ippoliti. Quest’ultimo avrebbe sminuito le pillole video che lo showman mette online ogni giorno, mandandone in onda uno stralcio nel programma Sabato In. Nella parte estrapolata si parlava di Vito Scrimieri (Agonia) e del tremolio delle sue mani. Ecco come ha commentato Fiorello: “Ieri ci hanno messo in televisione, nel programma di Ippoliti. Vuole fare il simpatico con noi.

(continua dopo la foto)



Tu non sai com’è qui la situazione dell’agonia del mattino. È inutile che fai umorismo su una cosa di cui tu non sai. Non sai chi è lui, non sai chi sono io in questa situazione. Non fare lo spiritoso. Come se noi non parlassimo di niente. Io ti stimo, ti ammiro, ma non puoi fare come quelli che estrapolano cose facendo capire che siamo dei cretini. Così sembriamo due cretini. Tu non segui tutte le mattine, non puoi sapere. Caro Gianni Ippoliti, siamo molto offesi con te. E pensare che invece ti stimavamo”.

(continua dopo il video) 

Agonia del mattino!

Posted by Fiorello on Domenica 17 gennaio 2016

L’accusa, fatta con toni evidentemente ironici, è quella di estrapolare piccole parti dei video, per far passare il messaggio che lo showman e la sua spalla non parlino di nulla di concreto. Infine, il siciliano ha concluso: “Non fare il fico se non sai le cose. Tu estrapoli un pezzetto e ci fai passare per cretini, a ‘sto punto, Gianni Ippoliti, il cretino sei te. Tanto ormai le ingiurie sono state depenalizzate: Gianni Ippoliti, il cretino sei te!”. Ironici o no, il messaggio dei due dovrebbe essere arrivato forte e chiaro in casa Rai…

Ti potrebbe anche interessare: Dopo aver toccato il fondo, Marco Baldini ci riprova. Come cambia la vita della storica spalla di Fiorello. Che ne pensate?