Dopo il “Crepa!”, la triste (e assurda) storia di Ylenia, Orazio e Valeria continua: una volta usciti dagli studi di “C’è posta per te” è successo davvero di tutto. E, intanto, pure il web si scatena


 

Lo abbiamo raccontato subito, il giorno dopo della puntata a dirla tutta, e persino il nostro post pubblicato su Facebook è stato uno dei più commentati degli ultimi mesi (centinaia di risposte). Di cosa parliamo? Della triste vicenda di Ylenia, Orazio e Valeria a “C’è posta per te”. La loro storia ha fatto il giro del web non solo nazionale, diverse le condivisioni anche all’estero. Insomma una vicenda che continuerà a far parlare di sé, anche perché, ora, i familiari dei tre stanno cominciando a dire la loro. Perfino un parente di Orazio – un uomo che ha il suo stesso cognome – ha preso le difese della ragazza, condividendo alcuni dei meme che stanno circolando in rete nelle ultime ore. L’uomo accusa il padre di Ylenia di non avere abbastanza coraggio per difendere sua figlia dalla moglie. “È uno schifo” ha scritto qualcuno in un post sul web, post che è stato ripreso e condiviso dal parente di Orazio, e che è stato commentato proprio dal diretto interessato che, non si sa bene per quale motivo, ha perfino ringraziato.

(continua dopo la foto)








Non c’è dubbio che la storia familiare di Ylenia sia diventata virale in poche ore. Il comportamento del padre e della signora Valeria – e soprattutto quel “Crepa!” rivolto dalla donna alla giovane – ha sollevato un vero e proprio polverone. Nessuno dei diretti interessati, però, ha commentato pubblicamente la questione. Socialmente distrutti, Orazio e Valeria, hanno deciso di congelare, seppur momentaneamente, i loro profili Facebook. Decine infatti sono stati i messaggi che al signor Orazio e a sua moglie sono stati inviati sui social network. Quando il fenomeno è diventato virale e le proteste sempre più accese e colorite, i due si sono visti costretti a blindare i rispettivi profili affinché non gli fossero rivolti insulti pubblici. Nel profilo di Valeria e in quello di Orazio è impossibile postare alcunché, ed è impossibile anche commentare le foto che i due hanno pubblicato nel corso del tempo e che sono visibili all’interno delle loro bacheche. Come finirà questa storia? Di certo un ripensamento di Orazio, accompagnato da calorose scuse, forse potrebbe risollevare la situazione, chissà se Valeria glielo impedirebbe? 

Ti potrebbe anche interessare: “Crepa!”, rissa (tristissima) in scena a ‘C’è posta per te’: voleva ricongiungersi col padre, ma poi arriva lei e… Ecco il video che sta facendo impazzire il web

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it