“Ma che fine ha fatto Raffaele Pisu?”. Fu un volto storico di Striscia la notizia, poi di lui nessuna notizia: ecco come lo ritroviamo oggi a 92 anni suonati. Complimenti!


 

Per tanti anni è stato un volto noto della tv, uno di quelli che nel corso delle trasmissioni, abbiamo imparato a conoscere ed amare. Poi più nulla, quasi nell’anonimato, fino a una recente intervista in cui ha raccontato di aver scoperto di essere divenuto padre a 92 anni. Parliamo di Raffaele Pisu, ospite a Che Fuori Tempo Che Fa di Fabio Fazio, in onda alle 23:35 su Rai1. Pisu è stato uno degli esponenti della commedia italiana e a breve uscirà nelle sale (dal 10 maggio, ndr) con la black comedy “Nobili bugie”, un omaggio dichiarato all’attore da parte dei suoi figli, dove saranno presenti anche Claudia Cardinale e Giancarlo Giannini. Raffaele Pisu, 92 anni, è stato un conduttore amatissimo di Striscia la notizia. Per tanti anni in un vero e proprio anonimato, anche se in passato così tanto amato, Raffaele ha dichiarato qualche tempo fa Un figlio nato da un amore di gioventù di cui ignorava l’esistenza: “Un giorno è spuntato un uomo di nome Paolo, ha suonato alla mia porta, mi ha lasciato una lettera e se n’è andato. Ebbene, nella lettera mi diceva di essere mio figlio”. Raffaele Pisu racconta così, a Domenica Live, l’incredibile sorpresa che la vita gli ha riservato a quasi 91 anni di età. (Continua dopo la foto)







“Pensavo volesse una segnalazione per una commedia – ricorda ancora emozionato Pisu -. Mi ha lasciato la lettera dicendomi che pensava fosse una cosa bella e che avrebbe atteso una mia risposta. Una volta aperta la busta, l’ho richiamato immediatamente”. Pisu, di quelle breve relazione amorosa, ricorda ogni dettaglio con affetto e nello studio Mediaset va a ritroso nella memoria. “In un periodo in cui mi stavo separando dalla mia prima moglie, ho conosciuto la madre di questo ragazzo. Ci siamo amati per un mese, poi lei è sparita, non ho mai saputo che aspettasse un bambino”. Nessun tentennamento da parte dell’attore divenuto celebre negli anni Sessanta e Settanta anche grazie a trasmissioni popolarissime come L’amico del giaguaro e al pupazzo Provolino: “Mi ha commosso e lo ho accolto subito come mio figlio. Se me lo avesse detto allora, lo avrei preso subito, mi stavo separando, non sarebbe stato un problema”. (Continua dopo le foto)








 

“Forse lei non ha voluto farmi preoccupare – continua – perché quello era un momento difficile, anche nel lavoro”. Paolo, il figlio ritrovato, oggi ha 49 anni: “Mio papà, quello che mi ha cresciuto e mi ha amato molto più di un padre, è un eroe – racconta -. Quando gli ho detto che volevo andare a conoscere il mio padre naturale, mi ha detto: amore, vai con Dio. È stato proprio mio papà, quando avevo trent’anni, dopo una partita di tennis, a darmi la notizia. Ho fatto una battuta e lui mi ha risposto: come sei sciocco, non sarai mica davvero figlio di Pisu”.

Ti potrebbe anche interessare: Disastro al Tg della Rai. La gaffe è epica. La giornalista lancia il servizio ma il microfono resta aperto e “succede” in diretta. Cala il gelo ma ormai il disastro è fatto. E Striscia gode…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it