Stanno insieme da pochissimo ma già convivono: “Vogliamo anche un figlio”. Chi sono? Lei è una showgirl e lui… beh, è il primo uomo a fare quel particolare mestiere in tv


 

Si sono dichiarati pubblicamente da poco, eppure già dicono di volere un figlio. Pierpaolo Pretelli e Ariadna Romero affiatati più che mai, come dimostrano le loro parole su Chi. “Quando ami non hai paura di niente. Io so già che la sposerei domani e farei un figlio dopodomani”, ha confessato Pierpaolo Pretelli, il velino moro di Striscia la Notizia, al settimanale. “Esco da un matrimonio. Niente nozze, ma un bimbo con Pier… sì, lo farei”, gli ha fatto eco Ariadna Romero, l’attrice e showgirl cubana.

(Continua dopo foto)







 

La scintilla è scattata durante un servizio fotografico insieme alle Canarie. “Ho spiato sul social e ho scoperto che era sposata!”, ha ammesso Pierpaolo Pretelli. Ariadna era infatti ufficialmente ancora legata al cestista Lorenzo Gergati, anche se ha spiegato: “Eravamo in crisi da un anno. Avevo lasciato casa nostra e ho capito che la distanza distrugge. Poi è arrivato Pier che mi ha conquistato facendomi ascoltare Gigi Finizio”. Il 25enne ha saputo da un amico che la showgirl e attrice era ‘quasi’ single, così le ha inviato un sms… E ha continuato lei: “Io gli rispondevo perché ero convinta che non avesse secondi fini. Poi una sera si è presentato a casa mia, a Milano, dicendo che era un fattorino che doveva consegnarmi un pacco”.

(Continua dopo la foto)




E lui ha aggiunto: “Non resistevo. Mi sono appalesato da lei armato di fiori e ho suonato il campanello camuffando la voce quando ha chiesto “Chi è”. Lei ha aperto, ha visto i fiori, ha visto me e ci siamo baciati. Ed eccoci qui”, ha continuato Pretelli. Ora convivono: “Abbiamo bruciato tutte le tappe, ma quando si sta bene te la devi godere. Di certo abbiamo due caratteri molto agitati”, ha sottolineato la 29enne. Sono terribilmente appassionati. “Questo sì che è un amore di pancia, di testa, di tutto”, ha svelato Pier. Pretelli poi ha svelato: “Ci tatueremo il nome di nostro figlio. Quando siamo per strada e camminiamo, incrociando gli sguardi dei bambini ci guardiamo e pensiamo: prima o poi succederà. Io tifo per il prima”.

Ti potrebbe interessare anche: Dopo la cacciata di Striscia la Notizia, Fabio e Mingo tornano in televisione. Ecco dove e quando (e succederà molto prima di quanto pensiate)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it