“Non ne voglio più parlare!”. Lacrime e disperazione in diretta tv. Un’accusa pesante e tanta rabbia a Domenica Live. Manuela Villa, vessata dalle critiche, si alza e lascia lo studio: “Io non c’entro nulla, lasciatemi in pace”. Sgomento tra il pubblico


 

Ormai da anni è un’ospite fisso del piccolo schermo. La sua storia ha colpito tutti, il dramma di una figlia illegittima che disperatamente cerca la sua identità. Una voce splendida, ereditata da un padre che non l’ha mai voluta, ma che lei ha sempre inseguito. Manuela Villa alla fine ha spuntato la sua battaglia e dopo una lunghissima lotta nella aule del tribunale ha ottenuto il riconoscimento. Insieme a lei il fratello Claudio, che dal papà ha ereditato anche il nome. I due fratello ospiti di Domenica live nella puntata del 4 marzo hanno raccontato la loro amara storia. “Questa vicenda la stiamo ancora metabolizzando. La famiglia di mio padre ancora non ci accetta”, ha spiegato la cantante, che a un certo punto è scoppiata a piangere e ha lasciato lo studio. Tutto è nato dopo la notizia dell’esistenza di un altro figlio, Claudio jr che vive in Russia. Il ragazzo ha raccontato un episodio terribile. Quando aveva 5 anni venne cacciato dal padre dal camerino: “Fino a quel momento andavo spesso a trovarlo. Un giorno mi mandò via, disse proprio ‘Portatelo via’. Doveva arrivare Mauro, il figlio riconosciuto, e voleva proteggerlo. Da allora non gli ho più parlato”. (continua dopo la foto)



Claudio jr ha intrapreso la sua battaglia grazie a Manuela che verso il padre ha sempre avuto, nonostante tutto, sentimenti d’amore: “Non parlerò mai male di lui, anche se ha sbagliato. Questo è l’amore di una figlia”. Poi Barbara D’Urso ha parlato dell’incuria in cui verserebbe la tomba di Claudio Villa, a Rocca di Papa. Alcuni ospiti in studio hanno chiesto spiegazioni alla stessa Manuela, che si è però difesa sostenendo di fare tutto il possibile e ha attaccato la vedova dell’artista, Patrizia Baldi (madre di Andrea Celeste e Aurora; il primogenito Mauro nacque invece dalla prima moglie Miranda Bonansea). “Io ci sono andata il 7 febbraio – ha detto Manuela – e non era in quelle condizioni. Anni fa mi sono interessata con il Comune per capire se potevo far qualcosa (c’era anche la questione delle ossa della nonna da spostare). (continua dopo le foto)


 


 


“I fan – prosegue la Villa – mi avevano chiamato proprio perché Patrizia non sta facendo nulla, ma mi hanno detto che è la famiglia a doversene occupare. Non accusate me, ho anche mandato degli assegni a un fioraio del posto perché curasse la tomba. Cosa devo fare di più? Io abito lontanissima, ci andassero anche loro che abitano lì vicino. Io sto ancora pagando la causa di riconoscimento. Prima non ero la figlia, ora devo fare la figlia a tutti gli effetti? Io ho dato la vita a mio padre. Non guardate a me, guardate a chi abita lì sotto e non ci va”. La cantante a quel punto, ha attaccato la moglie del padre Patrizia Baldi e i suoi fratellastri: “Manco ci vedono come sangue loro, la verità è che non gliene frega niente di mio padre. La vedova è vedova solo davanti ai giornali. Io sono una persona pacifica, vengo qui e mi altero, mi svuoto. Non voglio più parlare di queste cose”. Manuela è scoppiata a piangere e ha lasciato lo studio. È rientrata poco dopo, dimostrando con un’immagine di aver recentemente ottemperato ai suoi doveri di figlia, portando i fiori sulla tomba del padre.

Ti potrebbe interessare anche: “Che madre sei!”. Tremenda gaffe di Lory Del Santo. Ospite di Domenica Live la showgirl ricorda la più grande tragedia della sua vita. Poi fa un’affermazione sconvolgente sul piccolo Conor precipitato da un grattacielo. La rabbia del web