“Stop Isola dei Famosi”. Parole choc che gelano Alessia Marcuzzi. E gelano anche concorrenti e pubblico. Lo scandalo al reality è ormai di dominio pubblico e, per molti, non c’è più nulla da fare. Cosa sta succedendo


 

Le parole pesano come macigni e, in casi come questo, rischiano di creare una vera e propria valanga. A lanciare il sassolino era stata Eva Henger che, senza mezzi termini, aveva accusato Francesco Monte di aver portato droga sull’Isola dei Famosi. Francesco che poi aveva lasciato il reality per difendersi lasciando i naufraghi divisi sulla questione. Adesso le parole di Chiara Nasti che rischiano di far saltare il banco. In un audio mandato in onda da “Striscia la Notizia” la blogger avrebbe parlato di “un chilo di marijuana”. “Non era difficile trovarla. Fumava tutto il tempo, dalla mattina che si svegliava alla sera. Nadia piangeva perché si svegliava tutta stonata”, ha confessato Chiara nella registrazione mandata in onda da Striscia la notizia. La Nasti ha poi fatto il nome del presunto naufrago che avrebbe fumato in compagnia dell’ex tronista di Uomini e Donne accusato dalla Henger. “Marco ha fumato appresso a lui. Se a noi ci fermava la polizia ci mettevano tutti dentro. Noi ci siamo fatti 40 minuti di macchina con questo pacchetto di erba così! Lui l’ha chiesta a tutti, l’ha chiesta a uno dell’albergo…”, ha concluso. (Continua dopo la foto)



Insomma, più che l’Isola dei Famosi, l’Isola dei tossici. Al punto che pare si stiano sollevando voci sulla chiusura immediata del reality.  Un sondaggio rivela come la maggioranza dei votanti sia d’accordo. Voci, per ora. Almeno a sentire la direzione: “La società Magnolia – si legge in un comunicato – ha appreso da organi d’informazione che alcuni partecipanti, una volta rientrati in Italia, avrebbero dato credito alle dichiarazioni della signora Eva Henger secondo la quale uno dei partecipanti si sarebbe procurato e avrebbe fumato spinelli. Si tratta di dichiarazioni dalle quali, ove venissero confermate, Magnolia prende le debite distanze e che sono peraltro contraddette da quanto riferito, sempre sui media, da altri partecipanti rientrati dal gioco”. (Continua dopo le foto) 



 

Inoltre la produzione Magnolia rende noto “di aver esaminato il materiale video e di aver sentito il personale presente in Honduras e non è emersa alcuna evidenza che siano state consumate droghe e a maggior ragione che il personale avesse conoscenza di una simile circostanza che per inciso è indipendente dal programma e ininfluente sul meccanismo del gioco. La produzione si riserva ogni ulteriore accertamento e tutelerà le proprie ragioni in caso di dichiarazioni che risultino lesive di Magnolia o che determinino discredito sull’operato del personale della produzione e sul programma”.

Ti potrebbe interessare: Cerca isola dei famosi “Deve tornare in Italia”. Il caso di Francesca Cipriani all’Isola dei Famosi. La naufraga coinvolta nel processo ‘Ruby Ter’ è stata richiamata a sorpresa. Ora viene fuori nel dettaglio quello che le sta capitando e cosa le toccherà fare