Pierfrancesco Favino: età, altezza, peso, vita privata. La carriera, la famiglia e i figli dell’attore


Pierfrancesco  Favino è uno dei pochi attori italiani amati e riconosciuti da pubblico e critica anche all’estero. Di origini pugliesi, ha avuto tra i suoi maestri Luca Ronconi e Orazio Costa. Non solo attore: è anche direttore e insegnante presso la Scuola di Formazione del Mestiere dell’Attore “L’Oltrarno” di Firenze. Dopo aver studiato all’accademia d’arte drammatica Silvio D’Amico ha esordito 1991 con il film Una questione privata, tratto dall’omonimo romanzo di Beppe Fenoglio e diretto da Alberto Negrin.

L’approdo sul grande schermo avviene invece nel 1995 con il film Pugili di Lino Capolicchio. Il protagonista di ‘Moglie e Marito’ è legato dal 2003 alla collega Anna Ferzetti, dalla quale ha avuto due bambine. Anna è figlia di Gabriele Ferzetti, uno degli attori più in voga negli anni Cinquanta e Sessanta. ”Ho conosciuto Anna a casa di un amico, durante una festa. Abbiamo ballato tutta la sera, – ha detto – io adoro ballare. E da lì, piano piano abbiamo costruito la nostra vita”. ”Abbiamo una vita normale, più di quanto si possa immaginare. Facciamo quello che fanno tutti: paghiamo le bollette, facciamo la spesa, accompagniamo le nostre figlie a scuola”.  (Continua a leggere dopo la foto)








I due hanno recitato insieme a teatro in Servo per due. Favino è uno dei fondatori dell’Actor’s Center di Roma. Si è aggiudicato due David di Donatello come miglior attore non protagonista per Romanzo criminale e Romanzo di una strage.Tra i suoi ultimi film Suburra (2015), Le confessioni (2016) e Moglie e marito (2017). Nel 2018 ha condotto il Festival di Sanremo e in un’intervista rilasciata a Vanity Fair ha raccontato quella straordinaria esperienza. ”Non avrei mai immaginato di presentare il Festival. Un mio amico mi ha chiamato e continuava a dirmi: ‘Non ci posso credere!’. Era uno di quelli con cui facevo i gruppi d’ascolto. Li abbiamo fatti tutti, no? Ci si trova a casa di uno o dell’altro, si ascoltano le canzoni, si parla malissimo di tutti, si scrivono dei fogliettini con il nome del vincitore e si scommette qualcosa… Io ho azzeccato solo una volta, Riccardo Cocciante che cantava Se stiamo insieme. Ma fu un imbroglio: avevo cambiato il mio bigliettino all’ultimo momento, quando già sapevo della vittoria”. (Continua a leggere dopo le foto)





 

L’attore è conosciuto per le sue interpretazioni in ”Gino Bartali – L’intramontabile”, dove ha vestito i panni del famoso ciclista, ne ”L’ultimo bacio” di Gabriele Muccino, ”El Alamein – La linea del fuoco”, ”Romanzo criminale” (qui veste i panni del Libanese) e ”Baciami ancora”. Pierfrancesco Favino è sposato con la collega Anna Ferzetti e i due hanno due figlie: Greta e Lea. Nato a Roma il 24 agosto 1969, Pierfrancesco Favino ha origini pugliesi da parte di entrambi i genitori; il padre era di Foggia, mentre la madre di Candela, un paesino in provincia di Foggia. L’attore è alto 1,80 centimetri di altezza per 80 chili di peso.

“Ecco la scaletta dell prima puntata”, Sanremo: cosa e chi vedremo sul palco dell’Ariston. Tra conferme e sorprese, Claudio Baglioni detta la tabella di marcia dell’esordio. Sarà un vero spettacolo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it