“Sei uno schianto!”. Ricordate Ugly Betty? Oggi, a 42 anni, è tutt’altra persona. Il suo vero nome è Ana Maria Orozco e ora è molto diversa da com’era all’epoca della serie tv


Ci sono serie televisive che nella mente del pubblico non passano mai. Questa è una. Semplice, senza troppe pretese di scena, ha raccontato per anni la vita, altrettanto semplice e spensierata, di ragazzini. Le loro ansie, i loro dubbi. E, spesso, le loro cattiverie gratuite. Come, in fondo, è un po’ normale a quella età. Molti si sono immedesimati nell’uno o nell’altro personaggio, come spesso accade. Ma la ‘leader’ indiscussa era lei, combinata in modo da apaprire la più ‘diversa’, ma di sicuro la più simpatica e riflessiva.

Quando parliamo di Ugly Betty, pensiamo alla serie tv americana creata dalla Abc e andata in onda dal 2006 al 2010. Non tutti sanno però, che prende spunto da un altro grande (e molto amato) telefilm quasi omonimo: ” Yo soy Betty, la fea “, ovvero “io sono Betty, la brutta”, andato in onda dal 1999 al 2001 e creata sotto forma di telenovela colombiana dalla Rcn Television. (continua dopo la foto)



La protagonista di questa serie (e quindi la prima e vera Ugly Betty) è Ana Maria Orozco Arsitizabal che nella vita reale è tutt’altro che brutta. A 42 anni suonati, l’attrice ha deciso di prendersi una piccola rivinciata personale posando seminuda per un giornale colombiano. (continua dopo le foto)



 

“Sono una mamma di 2 bambini, ma ho comuque un buon feeling con il mio corpo, così, quando mi hanno chiesto di fare un servizio fotografico non proprio tradizionale, mi sono detta: ‘perché no!’ e gli ho detto di sì”. E, a nostro dire, ha fatto anche bene!

Da anatroccolo a cigno, la chiamavano “Ugly Betty” ma ora Maria è la ragazza più bella del paese