Uomini e Donne: Silvia, la tronista bella e triste. La famiglia, il padre, la malattia che ha cambiato la vita di tutti… ”Solo ora capisco tante cose…”


 

Aveva già rivelato della brutta malattia di suo padre, Silvia Raffaele, la bella tronista di Uomini e Donne, e ora, in una recente intervista al settimanale Vero, torna a parlare della difficoltà per la sua famiglia che, però, l’ha anche aiutata a crescere: ”La scoperta della malattia di mio padre ci ha uniti ancora di più – sottolinea Silvia sulle pagine della rivista -. Ho preso consapevolezza del fatto che il tempo a nostra disposizione non è poi così tanto e che voglio godermelo il più possibile insieme ai miei cari. Un tempo magari non ci facevo caso, perché davo molte cose per scontate. Adesso, invece, ho capito che anche un bacio dato ai miei genitori prima di uscire è importante”.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

Di quale tipo di malattia soffra suo padre non è dato sapere, Silvia ha preferito non condividere questo aspetto con i fan. Ha però ammesso che tra lei e i suoi familiari è avvenuto un riavvicinamento anche grazie all’esperienza maturata nello studio di Maria De Filippi, dove prima corteggiava Fabio Colloricchio. ”Ho un carattere molto introverso – dice ancora Silvia, che è single da più di 4 anni – : proprio grazie alla mia precedente esperienza a Uomini e Donne nel ruolo di corteggiatrice, mamma e papà hanno avuto la possibilità di conoscermi meglio, di capire come mi relaziono con i ragazzi, di comprendere in che modo affronto le scelte sentimentali”.

Potrebbe anche interessarti:  È a lei che Costantino deve la sua notorietà, dopo quel secco “no” rifilatole a Uomini e Donne. Da allora sono passati 13 anni, momenti anche difficili, ed ecco com’è (parecchio) cambiata la vita di Lucia Pavan, che ora è molto felice